Terminati i recuperi della 2^ di campionato

Vota questo articolo
(0 Voti)

2015 2016

A sorridere, soprattutto, l'Akragas che batte 2-1 il Monopoli e l'Ischia che riesce ad impattare per 0-0 in casa del Messina. 0-0 anche il risultato di Catania-Cosenza.

In breve, questi i risultati dei recuperi della seconda giornnata di campionato, inizialmente prevista per il 13/09/2015.

I "Giganti" con questa importante vittoria salgono al secondo posto in classifica a quota 10, a meno 1 dalla capolista Casertana. Per il Monopoli prima sconfitta esterna della stagione e seconda complessiva, ancora una volta contro una squadra siciliana, dato che la prima era arrivata in casa contro il Catania. Marcatori della giornata al 40' Madonia e al 56' Di Piazza. Per il Monopoli, in rete al 72' Croce al quale è stato annullato un gol all'80' per fallo su Capuano. Ammoniti Aloi e Roghi per la squadra di Legrottaglie e Ferrara e Gambino per quella di Tangorra.

Tra Messina e Ischia, risultato ad occhiali con gli  ospiti arroccati in difesa per tutti i 90 minuti e i padroni di casa che ci provano seriamente solo negli ultimi 10 minuti di gioco. Troppo poco.

Catania-Cosenza, alla vigilia gara di cartello, termina senza reti per lo schieramento altamente prudente dei calabresi che riescono a mantenere imbattuta la porta, anche in presenza di continui e ripetuti attacchi dei sicialiani, soprattutto nel secondo tempo: al 51' conclusione da fuori di Calil che si infrange sul palo; al 62' clamorosa palla gol fallita da Calil che da due passi si fa parare un colpo di testa dal portiere avversario Perina; al 75' doppia occasione per gli etnei con Lulli, prima, e Pelagatti, poi, che non riescono ad abbattere il muro calabrese; all'83' altra palla gol per i padroni di casa con Calderini che manca l'impatto con la sfera da due passi; all'86' super parata di Perina su una conclusione dalla distanza di Russotto.

Letto 5059 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Utenti on line

Abbiamo 477 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.