Il Lecce in 10 espugna il Menti. La Casertana facile sul Melfi

Vota questo articolo
(0 Voti)

2015 2016CASERTANA-MELFI 1-0

Vittoria meritata per la Casertana, nonostante un brivido finale, con il Melfi che, con un colpo di testa di Canotto terminato sul palo, ha sfiorato il gol del pareggio. Ma il vero protagonista della partita è stato Saturno, il portiere del melfi, che compiendo tre parate nel giro di 3 secondi: Cross dalla destra di Mangiacasale, deviazione involontaria di Di Nunzio che per poco non beffa Santurro, bravo a respingere; la palla resta lì, ci prova Diakitè, ma ancora una volta il portiere lucano si supera, successivamente ci prova Mancosu ma anche in questo caso non si passa. Al 73' poi è ancora Santurro ad evitare il 2-0, deviando in corner una conclusione di Mangiacasale da buona posizione. La rete della vittoria per la Casertana è arrivata al 28' con Capodaglio.

JUVE STABIA-LECCE 0-1

I salentini si riprendono i 3 punti persi in casa ed espugnano il Romeo Menti di Castellammare grazie ad una rete di Papini al 49'. Rosso al 66' per Liviero che commette un fallo su un avversario che era riuscito a superarlo sull'esterno di sinistra. Per l'arbitro è il secondo giallo, e quindi rosso. Partita di sacrificio fino alla fine per il forcing dei padroni di casa che non porta, però, frutti e la classifica ora piange.

Letto 5163 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Utenti on line

Abbiamo 492 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.