Natale è passato, si ritorna con i piedi per terra

Vota questo articolo
(0 Voti)

conferenza 35

Natale è alle spalle, l'anno nuovo si avvicina a grande passi, domani ci sarà la ripresa degli allenamenti e, in tutto queto "le grandi manovre" per ridisegnare la squadra giallorossa in vista del Girone di ritorno, non si sono mai fermate. Francesco Marano ci ha già salutato, Karamoco Cissè si appresta a farlo, Gianluigi Bianco forse li seguirà sull'altra sponda, Thomas Som, richiestissimo in Lega pro e sembra anche in serie B, tarda, come al solito, ad accasarsi. Salvatore Di Somma tesse la tela per rinforzare la squadra (stavolta in accordo con Gaetano Auteri e, presumiamo noi, con chi dovrà mettere mano al portaglio) e punta in alto: Antonio Zito o Simone Ciancio o, ultimo rumor, Walter Lopez per la fascia mancina; Gaetano Iannini alle dipendenze di Colummella a Matera o Gianpietro Perrulli per il centrocampo; Pietro Arcidiacono e Umberto Eusepi (o Succi o Soncin) per l'attacco. Queste sembrano le strategie per tentare il nuovo assalto alla cadetteria. Strategie che cozzano, inevitabilmente, con le strategie societarie nelle quali, lo ripetiamo ancora una volta, non c'è chiarezza. L'asse Caserta-Benevento (volutamente abbiamo messo messo Caserta per prima) sembra essersi incrinato tanto che da Terra di Lavoro si negano trattative con i giallorossi dichiarando espressamente che Negro non tornerà a Benevento come si vociferava (tutto normale considerato che è stato scippato dal patrimonio giallorosso a 0 € per quest'anno nelle ultime ore del mercato e ci sarà riconsegnato quando si dovranno sborsare gli oltre 200.000 € del contratto) e allora chi metterà mano al portafoglio? Il buon Pallotta presidente in pectore? Ne dubitiamo anche perchè non sa neppure cosa è una società di calcio. Giovanni Lombardi patron in incognito del trapasso societario del Benevento calcio spa (trapasso in tutti i sensi) che sembra essere svanito nel nulla quasi trasportato dai due fiumi beneventani (salvo poi vederlo festeggiare negli spogliatoi della Casertana dopo ogni vittoria con le immagini subito rimosse)? Non lo crediamo proprio... Il suo già lo ha ampiamente fatto con i soldi degli altri...

E allora? Godiamoci alla finestra questo mercato invernale, alla fine trarremo le conclusioni e capiremo se la longa mano di Vigorito (come in giro si dice e si auspica) è ancora dietro ad indirizzare la navicella giallorossa per riportarla sulla retta via. Lo sfascio è imminente se si continua in questo modo...

Letto 4905 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Utenti on line

Abbiamo 357 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.