Auteri: “Una sconfitta meritata. La squadra non mi è piaciuta ma ...”

Vota questo articolo
(0 Voti)

auteri gaetano

Terminato il match con il Melfi, il trainer dei sanniti, Gaetano Auteri, si è concesso ai microfoni di Ottochannel. Ecco le sue parole: “Una sconfitta pesante, determinata anche da episodi. Il Melfi è stato molto più aggressivo di noi, mettendoci in difficoltà mentre stavamo crescendo. Il rigore e l'espulsione? Ho sentito dire che Mattera è andato sul pallone e che non era ultimo uomo. Andare sotto di un gol in dieci uomini e prendere il secondo, ci ha tagliato le gambe. Una sconfitta meritata, in quanto la squadra è stata poco reattiva e poco aggressiva, non mi è piaciuta. Non siamo stati bravi, abbiamo creato ma la gara è cambiata per gli episodi. Che dire? È stata una brutta serata e abbiamo giocato male. Ripartiremo attraverso il lavoro e gli errori fatti. Diventa difficile fare risultato quando l'impatto non è quello giusto. Il Melfi è stato superiore. È stata una brutta lezione, adesso bisogna ripartire. La terna arbitrale? Questa è la Lega Pro ed è facile trovare arbitri scadenti e rigori in dubbio, ma non abbiamo perso per questo motivo. La sconfitta è solo colpa nostra ”.

Sonia Iacoviello

Letto 5217 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Utenti on line

Abbiamo 596 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.