Al “Valerio”, il Melfi castiga il Benevento calando un tris spietato

Vota questo articolo
(0 Voti)

2015 2016

Nella quinta giornata del girone C, del campionato di Lega Pro, al “Valerio” il Melfi cala il tris e mette ko il Benevento. Parte subito in attacco la squadra di casa, ma è il Benevento a rendersi per primo pericoloso, impegnando l'estremo difensore gialloverde con un tiro cross di Campagnacci, bravo Santurro che blocca senza problemi. Al 25' si sblocca il risultato: Mattera commette fallo da ultimo uomo, rosso diretto per il terzino giallorosso. Dal dischetto Herrera non perdona e porta in vantaggio il Melfi. La squadra di Auteri resta in dieci. Alla mezz'ora azione pericolosa di Lucioni, che impegna di testa Santurro costretto a deviare in corner. Al 50' della ripresa, raddoppio del Melfi con la conclusione vincente di Giacomarro. Al 58' arriva il terzo e decisivo gol gialloverde: punizione battuta da Herrera e sfortunata deviazione di Del Pinto che inganna il compagno Piscitelli. Dopo 3' di recupero, arriva il triplice fischio del direttore di gara. Termina così, con una trasferta da dimenticare per il Benevento che si arrende per 3 a 0 contro un perfetto Melfi al veleno.

 Sonia Iacoviello

Letto 5219 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Utenti on line

Abbiamo 526 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.