Tre punti d'oro a Giugliano: 1-2 per i giallorossi

Vota questo articolo
(0 Voti)
 
 
 
Finisce 2-1 per il Benevento la gara contro il Giugliano che insieme al Messina è una delle più in forma del girone di ritorno. Stavolta i giallorossi hanno giocato meglio a livello di squadra e pur se il primo tempo è terminato con il gol del Giugliano (preso come al solito su una palla persa banalmente da un centrocampista) hanno saputo creare due o tre occasioni per mettere la palla alle spalle dell'ottimo portiere di casa Russo. Nella ripresa subito un altro Benevento che in tre minuti ribalta la partita con un gol di destro di Lanini e un rigore di Ciciretti da lui stesso guadagnato. Altre occasioni per passare ancora ci sono state ma non ce n'é stato bisogno perché i giallorossi hanno tenuto il controllo e rischiato veramente poco. Altra assenza certa per sabato è quella di Pinato che era in diffida e si è beccato l'ammonizione. 
 
IL FILM
FINISCE QUI SU UNA PUNIZIONE DAL LIMITE PER I PADRONI DI CASA CHE SI INFRANGE SULLA BARRIERA
SETTE DI RECUPERO
90'- Esce Ciciretti per Masciangelo e Lanini per Carfora
88'- Azione corale sulladestra del Benevento,palla sulla sinistra per Simonetti, prontoil tiro, para ancora Russo
82'- Esce De Rosa per De Sena
78'- Ammonito Pinato
77'- Ammonito il neo entrato Barba
75'- Dentro Barba e Oyewale per Menna e Yabre
69'- Gladestony per Giorgione e Di Dio per Baldè
61'- Ciano peer Starita e Pinato per Karic
59'- Angolo Giugliano, fallo in attacco
52'- GOL DI CICIRETTI, Il Benevento la ribalta
51'- Rigore per il Benevento con un braccio di Carnielutti che viene ammonito
49'- GOL GOL GOL - La pareggia di destro Lanini
48'- Ammonito Giorgione nel Giugliano
46'- Si riparte senza cambi
RIPOSO
UNO DI RECUPERO
42'- Simonetti dalla sinistra, palla troppo centrale, ancora Russo a respingere con i piedi
37'- Vicino al pareggio il Benevento con un tocco sottoporta di Starita, il portiere Russo compie un vero miracolo
28'- GOL GIUGLIANO CON UN SINISTRO INCROCIATO DA PARTE DI BALDE'
26'- Punizione di Ciciretti, Russo riesce a respingere alla sua sinistra
22'- Tiro di Baldè, Manfredini in angolo.
14'- Ammonito Terranova
10'- Conclusione di Lanini che va sull'esterno della rete
7'- Angolo anche per il Benevento, Ciciretti colpisce troppo forte e la palla esce dall'altra parte del campo
5'- Angolo Giugliano, batte Giorgione, palla troppo lunga
4'- Primo tiro in porta della partita che va largo da parte di Ciuferri
1'- Calcio d'inizio del Giugliano con il Benevento da dx a sx in avvio
Manfredini in campo per un problemino a Paleari
Squadre in campo per le operazioni preliminari con il Benevento in maglia bianca
Al via la 32^ di campionato con il Benevento che va a far visita al Giugliano.
IL TABELLINO
GIUGLIANO (4-3-3):   1
Russo; Menna (75' Barba), Cargnelutti, Caldore, Yabre (75' Oyewale); Giorgione (69' Gladestony), Maselli, De Rosa (82' De Sena); Ciuferri, Salvemini, Baldè (69' Di Dio).
A disp. Baldi, Rob Coprean, Scognamiglio, Berardocco, Boccia, Valdesi, Oviszach.
All. Valerio Bertotto

BENEVENTO (3-4-3):   2
Manfredini; Capellini, Terranova, Pastina; Improta, Karic (61' Pinato), Nardi, Simonetti; Ciciretti (90' Masciangelo), Lanini (90' Carfora), Starita (61' Ciano).
A disp. Nunziante, Benedetti, Meccariello, Kubica, Marotta, Ferrante, Agazzi, Rillo, Viscardi, Talia, Bolsius.
All. Gaetano Auteri

ARBITRO: Stefano Nicolini di Brescia.
ASSISTENTI: Franck Loic Nana Tchato di Aprilia e Marco Colaianni di Bari.
IV UOMO: Abdoulaye Diop di Treviglio.

RETI: 28' Baldè (G), 49' Lanini (B), 52' Ciciretti rig. (B)
ANGOLI: Gi 3 - Bn 1
AMMONITI: 14' Terranova (B), 48' Giorgione (G), 51' Cargnielutti (G), 77' Barba (G), 78' Pinato (B)
FALLI COMMESSI: Gi 16 - Bn 22
FUORIGIOCO: Gi 0 - Bn 3
RECUPERO: 1' pt - 7' st

Letto 509 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Utenti on line

Abbiamo 544 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.