Il ds Di Somma: “La decisione del ritiro è stata presa perchè … “

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il ds giallorosso, Salvatore Di Somma, chiarisce la decisione del ritiro:

Gli obiettivi iniziali li abbiamo raggiunti, e direi anche bene, soprattutto grazie al mister e ai calciatori. Questo ritiro serve solo per trovare la giusta concentrazione e per affrontare al meglio il finale.

Vogliamo consolidare una buona posizione in classifica e, i ragazzi faranno di tutto per raggiungere questo obiettivo. Non è assolutamente un ritiro punitivo, ma solo per stare insieme e per concentrarsi meglio. Il calo è stato più mentale che altro. Ci ha penalizzato molto la sconfitta in casa con il Bari. Dopo quel match è subentrata forse la paura, ma non l'appagamento. Venderebbero l'anima al diavolo per fare di tutto per raggiungere il massimo e, non è detta l'ultima parola. Rosa corta? Non direi, abbiamo 28 calciatori, ci hanno penalizzato gli infortuni come quelli di Puscas, Eramo e Buzzegoli. Abbiamo cercato a Gennaio, ma non è stato possibile. Tonev era nostro, ma non è voluto venire più. Il girone di ritorno è un altro campionato e si è visto. Mi confronto tutti i giorni con il mister, e tutti i cambiamenti sono stati fatti solo per migliorare, non siamo stati molto fortunati”.

Sonia Iacoviello

Letto 6459 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Utenti on line

Abbiamo 829 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.