Il Giudice punisce Benevento e Avellino

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

 

Più salata l'ammenda per la società giallorossa punita con 3.500 euro per aver, propri sostenitori, lanciato 30 petardi tra il terreno di gioco e il recinto loro riservato causando danni all'erba sintetica e al sistema di irrigazione. Obbligo risarcimento se richiesto. All'Avellino multa di 800 euro per il lancio di un petardo e per un coro offensivo verso i tifosi avversari.

E' stato squalificato per due gare Lorenzo Di Livio del Latina “per condotta violenta verso un avversario". Due giornate anche a Pasquale Schiattarella del Potenza. Riccardo Capellini entra in diffida.

Letto 419 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Utenti on line

Abbiamo 678 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.