Il Benevento fa harakiri e perde con la capolista 0-2

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

 

Gran partita del Benevento contro la capolista Milan ma zero punti in carniere. Sono bastati due strafalcioni difensivi al Milan per portarsi a casa la vittoria al cospetto della squadra di Pippo Inzaghi che stasera forse ha disputato la sua miglior partita della stagione ma non è bastato. Milan avanti all’intervallo grazie al rigore trasformato da Franck Kessie dopo un quarto d’ora per fallo di Tuia su Rebic: immediato il fischio del direttore di gara Fabrizio Pasqua. Prova a reagire il Benevento e va vicino al pareggio al 20' con un gran tiro di Insigne di sinistro che incoccia sul palo di Donnarumma. Alla mezz’ora rosso per Tonali dopo l’intervento del Var per fallo pericoloso su Ionita. Il centrocampista lodigiano entra sul ginocchio del moldavo e dopo il consulto al Var l’arbitro espelle il classe 2000. Al minuto 37 ci prova Gaetano Letizia che trova pronto Donnarumma a mettere in angolo. Preme ancora il Benevento fino alla fine del primo tempo ancora con Insigne ma la palla non vuole entrare. La ripresa inizia con il secondo errore difensivo del Benevento, ancora di Tuia.  Al 49′, gran gol di Rafael Leao che realizza la rete del 2-0. Tocco in profondità di Rebic per il portoghese, bellissimo il tocco sotto dell’ex Lille che beffa il colpevole Montipò, uscito dalla propria porta senza prendere il pallone e senza restare sull'attaccante per non farlo girare. Al 60′ del match del Vigorito, Gianluca Caprari ha spedito a lato un calcio di rigore causato da Krunic. Il bosniaco aveva commesso fallo proprio sull’attaccante ex Sampdoria. Chance gettata al vento dai sanniti per rientrare in gara. Al 70′ palo di Calhanoglu che colpisce il legno interno a Montipò battuto. Nel finale dentro Kalulu e Conti al posto di Kjaer e Calabria e Sau e Di Serio per Caprari e Insigne. All’82’ incredibile palo di Kessie che colpisce il legno interno e poi la sfera esce.

 

IL FILM
90'- QUATTRO di recupero
84'- Ancora palo Milan, lo prende Kessie
82'- Fuori Kjær e Calabria, dentro Kalulu e Conti nel Milan. Fuori Insigne e Caprari per Sau e Di Serio
80'- Giallo per Leao
78'- Giallo per Dalot
77'- Angolo Milan, la difesa respinge ma è ancora angolo
72'- Palo colpito da Çalhanoğlu
70'- Esce Rebic, entra Castillejo
69'- Bravo Lapadula a girarsi in area, risponde da par suo Donnarumma
62'- Fuori Tuia, dentro Foulon
61'- Palla fuori alla destra di Donnarumma, non è serata
60'- RIGORE BENEVENTO per fallo su Caprari che va sul dischetto.
56'- Sesto angolo Benevento, Caprari al centro, mette fuori Romagnoli
53'- Ionita non riesce a metterla dentro dal limite, palla in angolo
52'- Vicino al gol il Benevento con Insigne che manda di poco fuori un cross di Improta
49'- GOL MILAN - Ennesimo errore in disimpegno del Benevento, Leao anticipa Montipò, arriva quasi alla bandierina e di destro la mette sul secondo palo.
46'- Inzaghi fa uscire Hetemaj per Moncini - PARTITI
Fine primo tempo
45'+2- Angolo Benevento , Romagnoli di testa la mette fuori
45'- TRE di recupero
44'- Altro tiro di Insigne, troppo debole, para Donnarumma
41'- Brutto fallo di Çalhanoğlu su Hetemaj, ammonito
39'- Sul tiro potente scoccato, Letizia sente tirare il bicipite ed è costretto ad uscire, al suo posto Improta
37'- Gran tiro di Letizia, Donnarumma in angolo.
36'- Esce Diaz per far posto a Krunic mentre il Benevento batte un calcio d'angolo. Leao la ributta in angolo
33'- Cambia il colore del cartellino per Tonali e diventa rosso, espulso
32'- Giallo per Tonali ed anche per Schiattarella per proteste
20'- Splendido sinistro dal limite di Insigne, la palla sbatte sul palo e grazia Donnarumma
16'- Angolo Benevento di Caprari, libera Kessie
15'- Kessie dal dischetto NON SBAGLIA
14'- Calcio di rigore per il Milan per un intervento in ritardo di Tuia su Rebic.
12'- Non disdegna di giocare in avanti il Benevento anche se deve stare molto attento alla ripartenze del Milan che quando ruba palla è sempre pericoloso
6'- Angolo Milan di Çalhanoğlu, libera Glik
3'- Bel tiro da fuori di Brahim Diaz con la palla che si alza di poco
1'- Partiti
Il Milan sceglie il campo e il Benevento batterà il calcio d'inizio giostrando da sx verso dx
Arbitri in campo in attesa delle squadre che stanno arrivando.
Manca poco al calcio d'inizio di questa quindicesima giornata di campionato. Giornata speciale per il Benevento che affronterà la capolista Milan e soprattutto giornata speciale per Pippo Inzaghi che affronterà il suo passato.
IL TABELLINO.
BENEVENTO (4-2-3-1):    0
Montipò; Letizia (39' Improta), Tuia (62' Foulon), Glik, Barba; Hetemaj (46' Moncini), Schiattarella, Ionita; Insigne (82' Sau), Caprari (82' Di Serio); Lapadula.
A disp: Manfredini, Lucatelli, Pastina, Del Pinto, Basit, Tello, Dabo.
All: Filippo Inzaghi.

MILAN (4-2-3-1):    2
G. Donnarumma; Calabria (82' Conti), Kjær (82' Kalulu), Romagnoli, Dalot; Tonali, Kessié; Brahim Díaz (37' Krunic), Çalhanoğlu, Rebić (70' Castillejo); R. Leão.
A disp: Tătărușanu, A. Donnarumma, Duarte, Musacchio, Frigerio, Hauge, D. Maldini, Colombo.
All: Stefano Pioli.

ARBITRO: Fabrizio Pasqua di Tivoli
ASSISTENTI: Alessandro Giallatini di Roma 2 e Giacomo Paganessi di Bergamo
IV UOMO: Ivano Pezzuto di Lecce
VAR: Aleandro Di Paolo di Avezzano
A-VAR: Salvatore Longo di Paola

RETI: 15' Kessie rig. (M), 49' Leao (M),
ANGOLI: Bn 11 - Mi 4
AMMONITI: 32' Schiattarella (B), 41' Çalhanoğlu (M), 78' Dalot (M), 80' Leao (M)
ESPULSO: 33' Tonali (M)
FALLI COMMESSI: Bn 8 - Mi 14
FUORIGIOCO: Bn 1 - Mi 2
RECUPERO: 3' pt - 4' st
Letto 3878 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Utenti on line

Abbiamo 752 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.