Andreoletti: "I ragazzi mi mettono in difficoltà nelle scelte"

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

Matteo Andreoletti ha affrontato oggi in conferenza stampa la sfida di domani sera contro i laziali del Monterosi Tuscia. Questo il suo pensiero:

"Finalmente io e il mio staff abbiamo la difficoltà delle scelte: con il rientro di Berra dobbiamo fare anche un discorso sul minutaggio dei calciatori. A centrocampo non siamo numerosi, ma le alternative ci sono. Lo stesso vale per il reparto offensivo, c'è la voglia di mettere più qualità possibile. Siamo tornati ad avere tantissimi dubbi che nemmeno la rifinitura riuscirà a sciogliere. Qualche cambiamento potrebbe essere prezioso per far rifiatare qualcuno e per sfruttare la voglia di chi potrebbe giocarsi la partita come una finale, partita che sicuramente non sarà facile nonostante la classifica degli avversari. In questo campionato le insidie sono dietro alla porta, in questo momento diventa fondamentale l'energia mentale, soprattutto in questo tipo di partite. A Monopoli è stata una lezione e dobbiamo considerarla così e imparare, la squadra che riuscirà a uscire con maggiore equilibrio dai momenti di difficoltà alla fine la spunterà. Stiamo giocando troppe volte dopo gli avversari e conoscendo il loro risultato, questo ci mette un po' di pressione. Affrontiamo il Monterosi che nell'ultima ha vinto uno scontro diretto e fin qui, fuori casa, ha dato del filo da torcere alle big come Avellino e Crotone ma non non vogliamo allungarci ancora da chi sta su in classifica. Non dobbiamo sbagliare atteggiamento perché sarà complicato e avremo bisogno del nostro pubblico. Tutti uniti, nella squadra e fuori, sarà tutto più facile. Dobbiamo avere una stabilità difensiva importante perché nel reparto offensivo abbiamo elementi che possono fare gol da un momento all'altro. Terranova ancora non ha i 90 minuti nelle gambe, devo mettere in campo una formazione competitiva sin dall'inizio sapenso che la partita dura 90 minuti e più. In avanti, piuttosto che pensare al perché Ciano non ha segnato devo cercare il modo di metterli in condizione di far gol, la responsabilità è sempre mia".

Letto 524 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Utenti on line

Abbiamo 519 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.