Casertana, Negro: “Tre punti fondamentali. Il Benevento invece … “

Vota questo articolo
(0 Voti)

Negro

Soddisfatto per la vittoria contro i sanniti, l'attaccante della Casertana, Maikol Negro, intervistato da Ottochannel, commenta così la gara: “Una vittoria meritata da tutta la squadra. Tre punti fondamentali. Senza dubbio un derby d'alta quota. Il Benevento è una squadra incredibile da battere e noi ci siamo riusciti. Il nostro futuro? Bisogna raccogliere tanti punti per continuare a fare bene. Adesso siamo primi in classifica, anche se il nostro obiettivo è quello della salvezza. La mia doppietta? Il primo gol è nato da un cross di Tito, poi, complice il vento, è stato facile concludere in rete. Per quanto riguarda il secondo invece, è stata una prodezza balistica, mi permetto di prendermi tutto il merito perchè sono stato davvero bravo. Il gol lo dedico al mio compagno Pezzella perché aveva previsto la mia doppietta. Esultanza? Quando si fa gol è normale, soprattutto per condividere la gioia con tutta la squadra. È vero che sono di proprietà del Benevento, ma sono anche un professionista, mi dispiace per la sconfitta dei giallorossi ma, al momento devo dare il massimo per la Casertana. Conosco bene Auteri e il suo lavoro, presto arriveranno i risultati voluti e, il Benevento sarà la squadra da battere. Gli attaccanti sanniti? Non devono dimostrare niente. Devono solo sbloccarsi mentalmente, e quando lo farà Mazzeo, che tra l'altro conosco benissimo, sono certo che non si fermerà più”.

Sonia Iacoviello

Letto 5153 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Utenti on line

Abbiamo 635 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.