CONVOCATI Lupa Castelli Romani

Vota questo articolo
(0 Voti)

stadio lupa castelliromaniAl termine della rifinitura mattutina, Giorgio Galluzzo ha diramato la lista dei convocati per la gara di domenica alle ore 15.00 al Manlio Scopigno, nella quale la Lupa affronterà il Benevento di Auteri

PORTIERI
Tassi, Ceccucci
DIFENSORI
Carta, Colantoni, De Gol, Lucarini, Mazzei, Petta, Proietti, Rosato
CENTROCAMPISTI
Crescenzo, Ferrari, Icardi, Ricamato, Strasser, Volpe
ATTACCANTI
Mastropietro, Montesi, Morbidelli, Roberti, Scardina, Siclari.
Intanto, Galluzzo, chiama a raccolta il pubblico di Rieti:

“Sicuramente il Benevento è una squadra importante”, commenta Giorgio Galluzzo al termine della rifinitura del sabato mattina, “che arriverà a Rieti con il preciso intento di fare risultato. Per loro sarà l’esordio ufficiale in campionato, dal momento che recupereranno la prima giornata iniziale solo mercoledì prossimo, e vorranno partire bene contro una neopromossa come noi. Per i miei ragazzi, però, l’idea di affrontare una delle compagini più attrezzate del girone rappresenterà sicuramente uno stimolo in più a far bene”.

Guai a parlare di modulo o di probabile formazione, perché in appuntamenti come questo bisogna andare oltre l’undici che scenderà in campo: “Per affrontare una squadra come il Benevento serviranno prima di tutto il giusto approccio, il carattere e il temperamento”, spiega Galluzzo, “armi irrinunciabili se si vuole cercare di ribaltare i pronostici e disputare una gara positiva. Nel corso dei 90 minuti può succedere di tutto, ed io sono fiducioso: abbiamo preparato bene la partita e cercheremo di dare filo da torcere all’avversario. Dovremo essere bravi a lavorare anche e soprattutto in fase di non possesso, cercando di creare le nostre occasioni e di sfruttare al meglio le ripartenze e gli spazi che ci verranno concessi. Auteri solitamente schiera le sue squadre con il 3-4-3, impostando il gioco a partire dai tre difensori e lavorando molto con gli attaccanti. Sicuramente quella campana è una squadra difficile da affrontare, ma noi dovremo fare la nostra partita senza lasciarci intimorire dal valore dell’avversario, perché per chi punta alla salvezza tutti i punti sono importanti, al di là dell’ostacolo che ci si trova di fronte”.

Per la Lupa sarà la prima ufficiale del campionato di Lega Pro al Manlio Scopigno, un banco di prova importante vista anche la pausa “forzata” dei cugini del Rieti, la cui gara contro la Torres in programma per domani è stata rinviata. “La nostra speranza è che il pubblico di Rieti si interessi sempre di più alle nostre vicende, e che scelga di sostenere la Lupa in questa storica avventura in Lega Pro. Già mercoledì sera, in occasione dell’AmarantoCelesteNight, la reazione dei tifosi locali è stata molto incoraggiante: quella era una serata di festa, di condivisione, che abbiamo avuto il piacere di vivere insieme ai ragazzi di mister Paris, ma domani si fa sul serio e sarebbe bello avere una cornice di pubblico importante a sostenerci. Da parte mia, posso garantire che i ragazzi metteranno in campo tutto quello che hanno per disputare una buona gara, e visto l’avversario che avremo di fronte i presupposti per assistere ad un grande spettacolo ci sono tutti!”.

Letto 5749 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Utenti on line

Abbiamo 544 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.