Sabato, 25 Gennaio 2020 18:01

 

 

Roberto Venturato, in Sala Stampa, commenta la sconfitta patita contro il Benevento:

“Entrambe le squadre hanno cercato di giocare per vincere la partita. Chiaro che l’espulsione ha poi condizionato la partita. Devo però fare i complimenti ai miei ragazzi, la squadra ha dato tutto quello che aveva per provare a vincere. Alla fine abbiamo commesso un’ingenuità sul gol di Maggio che ci è costata la partita. Sono contento però perché anche in 10 contro 11 abbiamo creato e abbiamo giocato almeno alla pari se non meglio del Benevento. Non voglio più parlare degli arbitri, perché poi continuano a dire che sono quello che si lamenta. Ognuno di voi ha visto la partita e può farsi un’idea di quello che è successo. Siamo una grande squadra, e dobbiamo conquistarci i risultati sul campo senza parlare degli arbitraggi. Adesso si riparte lavorando, continuando a cercare di giocare a calcio e riprendendo da quanto di buono fatto fino ad adesso”.

Venerdì, 24 Gennaio 2020 16:35

 

 

 

Ai box restano Camigliano (sciatalgia) e Panico (fastidio al tendine).
A loro si aggiungono Vita, che non ha recuperato dal fastidio muscolare patito a La Spezia, e Celar per un colpo all’anca rimediato in allenamento.
Hanno invece recuperato dai rispettivi infortuni De Marchi e Branca.

Nessun squalificato, occhio ai cartellini per Ghiringhelli, Branca, Diaw e Benedetti, tutti in diffida.

Questi i 23 a disposizione:

PORTIERI
22 MANIERO Luca
1 PALEARI Alberto

DIFENSORI
5 ADORNI Davide
3 BENEDETTI Amedeo
15 FRARE Domenico
2 MORA Christian
24 GHIRINGHELLI Luca
18 PERTICONE Romano
13 RIZZO Alberto
25 VENTOLA Christian

CENTROCAMPISTI
23 BRANCA Simone
7 BUSSAGLIA Andrea
10 D’URSO Christian
20 GARGIULO Mario
4 IORI Manuel
26 PAVAN Nicola
8 PROIA Federico
17 ROSAFIO Marco

ATTACCANTI
19 DE MARCHI Michael
9 DIAW Davide
14 LUPPI Davide
30 STANCO Francesco
21 VRIONI Giacomo

Domenica, 29 Dicembre 2019 21:26

 

 

Un Paolo Zanetti icredulo, quello che ha commentato la serata di Benevento:

"Ci sono state cose positive, la squadra ha disputato un ottimo primo tempo, con coraggio e con voglia di mettere in difficoltà uno squadrone. Abbiamo creato le nostre occasioni ma non siamo stati concreti. Il Benevento è stato invece super concreto, il risultato è talmente rotondo che viene difficile vedere le cose positive. Provo un pizzico di vergogna, non è mai bello perdere quattro a zero. Le sconfitte sono tutte uguali ma meritavamo un passivo diverso, ci siamo fatti scappare di mano la partita. Il secondo gol lo abbiamo preso su un errore in uscita, ce lo siamo fatti da soli. Siamo stati ingenui e se lasci qualcosa al Benevento ti fa gol. Loro ci hanno puniti in ogni occasione avuta, noi invece non siamo riusciti a sfruttare le tre o quattro opportunità create. Nel calcio conta solo quello e giustificare un quattro a zero è impossibile. Mi prendo la responsabilità di un risultato pesante, non deve accadere al di là delle indiscusse qualità del Benevento. Fa male tornare a casa con un passivo del genere nonostante una buona prestazione. Questa gara deve farci capire quale gap c’è tra una squadra costruita per vincere e noi. Siamo stati coraggiosi, abbiamo giocato palla a terra e non ci siamo snaturati, questo mi fa piacere ma poi siamo crollati. Dobbiamo prendere meno gol per migliorare, il Benevento è l’esempio. Ha preso solo nove gol, quattro in un’unica partita. Non subire reti è determinante, loro ce lo insegnano. Noi in casa non subiamo reti, questa è la realtà. Abbiamo subìto gol su una palla inattiva e poi la gara si è messa su binari complicati, dobbiamo migliorare nell’attenzione. Analizzeremo la sconfitta con i ragazzi e questo risultato deve farci essere incaxxati. Non voglio essere troppo critico, ma lo sono prima di tutto verso me stesso perché mi sento responsabile. Nel primo tempo avevamo giocato alla pari contro una squadra fortissima, all’intervallo avevo fatto i complimenti ai ragazzi. Dobbiamo crescere per diventare come loro. Le vittorie devono essere tutto per noi, io non voglio giocare un grande calcio e non fare risultato. Sono arrabbiato". 

picenotime

Sabato, 14 Dicembre 2019 21:14

 

 

 

Per il tecnico, arrivato da pochi giorni, di più era difficile fare. Solamente con il lavoro gli amaranto potranno provare a tirarsi su in classifica:

Mister, si aspettava questo esordio?
"L'approccio è stato giusto fino al gol subito, poi purtroppo ci siamo impauriti e per circa venti minuti non siamo stati in grado di esprimere gioco. Speravo in una partita diversa anche perché oggi tutto quello che sarebbe arrivato sarebbe stato di guadagnato visto che non sono da queste partite che devono arrivare i punti salvezza". 

Il Livorno, in certi momenti, è sembrato quasi rassegnato. 
"Non credo, però dobbiamo essere più bravi a reagire dal punto di vista mentale perché quando commettiamo un errore sembra che ci caschi il mondo addosso". 

Su cosa pensa che dovrà lavorare maggiormente?
"Sicuramente dal punto di vista fisico perché oggi tre giocatori hanno subito infortuni muscolari. Purtroppo il maltempo non ci ha aiutato molto negli allenamenti". 

Perché non ha schierato Marras? E la scelta di Morganella?
"Manuel non si è allenato al meglio e ho voluto preservarlo. Per quanto riguarda Morganella, conoscevo le sue caratteristiche e per lo schema che avevo in mente mi serviva uno con le sue qualità". 

Quando ha accettato, sapeva della situazione alla quale andava incontro?
"Ero ben conscio di cosa mi aspettava. Da questo momento negativo si esce solamente con il lavoro. Non sono pentito di aver accettato Livorno e sono convinto che questa squadra possa fare di più".
Giovedì, 05 Dicembre 2019 18:59

 

 

 

Sono 24 i calciatori convocati da Francesco Baldini per la sfida del suo Trapani contro il Benevento di domani. Questa la lista completa:

Portieri: Dini, Carnesecchi, Stancampiano

Difensori: Pagliarulo, Scognamillo, Minelli, Cauz, Candela, Fornasier, Del Prete, Canino, Grillo

Centrocampisti: Taugourdeau, Aloi, Luperini, Corapi, Colpani, Moscati

Attaccanti: Ferretti, Evacuo, Biabiany, Scaglia, Tulli, Pettinari

Venerdì, 29 Novembre 2019 17:18

 

 

 

Sono 22 i giocatori convocati da mister Alessio Dionisi per il match di domani tra Venezia FC e Benevento, valido per il quattordicesimo turno di campionato di Serie BKT.  Il match si disputerà domani, sabato 30 novembre alle ore 15,00.

Portieri:
1 Bertinato Bruno
12 Lezzerini Luca
22 Alberto Pomini

Difensori:
2 Fiordaliso Alessandro
3 Casale Nicoló
13 Modolo Marco
32 Ceccaroni Pietro
33 Lakicevic Ivan

Centrocampisti:
4 Zuculini Franco
5 Vacca Antonio Junior
6 Suciu Sergiu
11 Gavioli Lorenzo
16 Fiordilino Luca
23 Maleh Youssef
25 Lollo Lorenzo

Attaccanti:
7 Senesi Yuri
9 Montalto Adriano
10 Aramu Mattina
17 Zigoni Gianmarco
20 Di Mariano Francesco
24 Bocalon Riccardo
28 Capello Alessandro

Giovedì, 21 Novembre 2019 20:47

 

 

 

 

Ultimo allenamento a Crotone per i rossoblù prima della trasferta in Campania. La seduta di oggi è iniziata con una riunione in sala video per poi proseguire sul campo con torelli, lavoro tattico e piazzati.

Mister Stroppa ha convocato 24 giocatori per il match contro il Benevento, gara in programma sabato alle ore 15 al Vigorito, ecco l’elenco:

1 CORDAZ
2 CURADO
3 CUOMO
5 GOLEMIC
6 GIGLIOTTI
7 MUSTACCHIO
8 SPOLLI
9 NALINI
11 VIDO
12 FIGLIUZZI
13 BELLODI
14 CROCIATA
15 ITRAK
17 MOLINA
18 BARBERIS
19 GOMELT
21 ZANELLATO
22 FESTA
23 MAZZOTTA
24 RODIO
25 SIMY
26 EVAN’S
28 RUTTEN
30 MESSIAS
Infortunati: BENALI, MAXI LOPEZ, MARRONE, ZAK.

Martedì, 12 Novembre 2019 08:32

 

 

 

Cristian Bucchi non è più l'allenatore dell'Empoli. Nella tarda serata di lunedì la società gli ha comunicato l'esonero. Una decisione presa dopo la sconfitta interna contro il Pescara e maturata dopo 48 ore di riflessione.

Bucchi paga il brusco calo di rendimento dell'ultimo mese: solo 3 punti nelle ultime 6 giornate. Al momento l'Empoli si trova a metà classifica con 17 punti in 12 partite. Pochi per una squadra costruita per puntare alla promozione diretta.

Una promozione che due anni fa arrivò dopo un cambio in panchina. A dicembre del 2017 esonerato Vivarini e squadra affidata ad Andreazzoli. Un avvicendamento che in quel caso aveva dato i frutti sperati. Adesso, sfruttando la sosta, l'Empoli sceglierà con attenzione il nome del successore di Bucchi. Per il momento contatti con Davide Nicola, ma c'è ancora da capire una disponibilità dell'ex allenatore del Crotone a una panchina in serie B.

Venerdì, 08 Novembre 2019 20:38

 

 

 

Mister Caserta, a tal proposito, ha convocato 26 calciatori in vista della gara contro i sanniti. Quattro gli indisponibili per il match: Carlini, Fazio, Izco, Mastalli mentre di seguito ecco l’elenco completo dal sito ufficiale degli stabiesi:


Portieri: Branduani, Esposito, Russo.
Difensori: Allievi, Germoni, Lia, Ricci,Tonucci, Troest, Vitiello.
Centrocampisti: Addae, Calò, Calvano, Di Gennaro, Mallamo, Mezavilla, Vicente.
Attaccanti: Bifulco, Boateng, Canotto, Cissè, Del Sole, Elia, Forte, Melara, Rossi.

Domenica, 03 Novembre 2019 23:39

 

 

Christian Bucchi al termine della sfida persa contro il Benevento:

"Puoi costruire tanto ma se non metti in campo in campo cattiveria e determinazione non vai lontano. Oggi il Benevento ha meritato ma noi abbiamo permesso quello che non dovevamo concedere. Arriviamo da un momento complicato, oggi non l’abbiamo interpretata bene la gara in quanto puoi avere tante qualità ma se non hai voglia e determinazione diventa difficile contro qualsiasi avversario. Il ritorno al Vigorito è stato piacevole in quanto ho ritrovato persone con le quali avevo stretto rapporti umani. La clasifica attuale è veritiera, il Benevento ha ottimizzato i risultati e sta lassù meritatamente".

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 28 Jan 2020

    Cloudy 11°C 6°C

  • 29 Jan 2020

    Partly Cloudy 11°C 6°C

Utenti on line

Abbiamo 427 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.