Lunedì, 12 Novembre 2018 17:14

 

La prevendita dei tagliandi per la sfida al Benevento, recupero del 10° turno del campionato Serie BKT '18/'19, in programma alle ore 15:00 di domenica 18 novembre sul terreno dello stadio 'Alberto Picco', sarà attiva a partire dalle ore 16:00 di martedì 13 novembre.

I tagliandi saranno disponibili sul circuito ETES, sul territorio nazionale nei punti di prevendita del circuito, oltre che in modalità online (solo tariffa intera) e presso i botteghini dello stadio 'Picco' il giorno della partita a partire dalle ore 11:00. 

SETTORE OSPITI: € 15

I tagliandi per il settore ospiti dello stadio "Alberto Picco" saranno in vendita fino alle ore 19:00 di sabato 17 novembre; si precisa che il settore ospiti non è attrezzato per ospitare persone con disabilità motorie.

I tagliandi acquistati per l'incontro originariamente in programma per le ore 21:00 di martedì 30 ottobre, saranno comunque validi per il recupero di domenica 18 novembre.

Venerdì, 09 Novembre 2018 17:16

Sono 24 i biancorossi convocati per la gara di domani col Benevento:

PORTIERI
1 Serraiocco, 12 Sambo, 22 Colombi
 
DIFENSORI
2 Suagher, 3 Frascatore, 5 Pezzi, 6 Buongiorno, 13 Poli, 14 Ligi, 23 Barnofsky, 25 Pachonik
 
CENTROCAMPISTI
4 Sabbione, 7 Concas, 10 Piscitella, 19 Pasciuti, 20 Jelenic, 21 Saric, 24 Mbaye, 27 Machach, 32 Di Noia, 33 Wilmots
 
ATTACCANTI
15 Vano, 16 Romairone, 18 Arrighini
Mercoledì, 07 Novembre 2018 19:26
 

Le dichiarazioni di Fabio Concas nella conferenza stampa di questo pomeriggio:

“A Crotone è stato un gol importante per la squadra, per il morale e per quello che era successo prima della partita, quando eravamo stato strigliati giustamente dalla Società perchè stavamo fornendo prestazioni non all’altezza. Sicuramente sarà un’annata diversa dalle altre, in cui combattere per obiettivi diversi, ma quello che ho visto domenica a Crotone ci dà coraggio. Ho visto una squadra viva”.

“L’esultanza? Divento papà per la seconda volta, quindi l’esultanza era per la mamma e per lui che arriverà a fine gennaio”.

“Siamo andati a Crotone da ultimi, con tante tensioni su uno dei campi più difficili di tutta la Serie B e quando vai sotto ti cade tutto addosso. Eravamo anche partiti bene, ma stavolta ho visto un piglio diverso, altre volte lo svantaggio ci ha tramortito. Il mister ha lavorato molto su questo, sicuramente mollare non fa parte del suo dna e neanche del nostro. Ho visto nelle facce di tutti, anche in panchina, uno spirito diverso e ci siamo detti che quella partita la dovevamo riprendere a tutti i costi. Ci teniamo stretti questo punto e dobbiamo ripartire da lì”.

“Secondo me siamo una buona squadra, compatta, con elementi giusti per il Carpi. Qualcuno forse non ha ancora fatto vedere le proprie potenzialità perchè quando non vinci una partita subentrano tante situazioni, ma sabato abbiamo una partita importante, non impossibile, in cui sicuramente fare 3 punti ci farebbe svoltare. Ci vogliamo tutti tirare fuori da questa situazione e abbiamo le armi per farlo”.

“Letizia? E’ prima di tutto un grandissimo amico oltre che un grande ex compagno. Ho condiviso cose importanti con lui, mi è stato sempre vicino nei momenti difficili, sarà bello ritrovarci. Mi sorprende che sia rimasto in Serie B, è uno dei giocatori più forti con cui abbia giocato”.

“La finale col Benevento ha chiuso un ciclo fantastico, è passato ma a noi più vecchi che siamo rimasti da quell’anno è rimasta un po’ sul groppone quella partita. Sono una squadra fortissima, con giocatori dalla qualità immensa, ma sicuramente qui non sarà una passeggiata per loro”.

“Sappiamo che dovremo avere un approccio perfetto alla partita, dovremo cercare di partire forte e non farli respirare perchè se lasci loro spazio possono farti male in qualsiasi momento. Ci stiamo allenando tanto e fino al 90′ la partita è lunga, se saranno bravi a resistere gli daremo la mano ma noi vogliamo che sia la partita della svolta per noi”.

“Dopo la decisione del mister e della Società di non mandarci nuovamente in ritiro dopo la brutta sconfitta col Palermo, non volevamo deluderli ancora”.

“La classifica? La guardo come l’ho sempre guardata, le gare in meno o in più di qualche squadra la rende meno leggibile ma per noi non è sicuramente bella. Deve darci una carica in più per tirarci fuori da questa posizione”.

“Mokulu e Arrighini? Sono giocatori diversi ma ottimi entrambi, credo debbano ancora dimostrare davvero quello che valgono perchè hanno potenzialità importanti. Machach? E’ entrato bene domenica, si sta integrando sempre di più col gruppo, è un ragazzo giovane che ha fatto degli errori, li ha pagati ma gli dobbiamo stare vicini. E’ un buon ragazzo e un giocatore potenzialmente fortissimo, questo dev’essere un trampolino di lancio per lui e se prende fiducia può diventare devastante”.

carpifc

Martedì, 06 Novembre 2018 17:16

 

Allenamento mattutino per i biancorossi nella giornata di martedì 6. Il gruppo ha svolto esercitazioni di potenza aerobica a secco e con il pallone sul sintetico dello Stefanini di Soliera.

Arrighini ha svolto un allenamento differenziato sul campo.

Mercoledì 7 è in programma una seduta mattutina a Soliera (ore 10:30).

sito ufficiale

Venerdì, 02 Novembre 2018 17:22

 

Prima della partenza per Benevento, Mister Vivarini ha tenuto al Picchio Village la classica conferenza stampa della vigilia. Prima di addentrarsi nei discorsi tecnici, l’allenatore si è unito al coro di auguri per il 120° compleanno del Club:

“Ci tengo a fare gli auguri a questa grande Società, ieri sono rimasto ancora una volta sorpreso: ormai conosco la curva dell’Ascoli e so che è unica, ma ieri ho apprezzato l’amore viscerale per la squadra da parte di bambini, donne, famiglie intere che hanno un grandissimo attaccamento e vivono con grande passione l'amore per la squadra. E’ stato qualcosa di veramente bello assistere all'inaugurazione dello store e partecipare alla festa in città, vedere i monumenti a strisce bianconere, lo stadio illuminato, è stato tutto fantastico. Complimenti di nuovo a questa grande Società”.

A seguire il discorso si è concentrato su Benevento-Ascoli, il match del Ciro Vigorito, in programma domani alle 18:00:

“Stiamo ancora lavorando moltissimo, sotto l’aspetto tattico siamo arrivati a un livello abbastanza alto, ora dobbiamo lavorare soprattutto sotto l’aspetto mentale, per trovare l’equilibrio giusto che possa portarci al risultato. Domani incontriamo una squadra che sulla carta è favorita, ha investito tanti soldi attrezzando una squadra di grandissimo livello, ma in campo si va in undici contro undici e vogliamo offrire una prestazione sopra le righe, dobbiamo metterli in grande difficoltà, ci andremo a giocare la gara. Spero che avremo quell’equilibrio di cui ho parlato prima, oltre a determinazione e approccio alla gara di cui non possiamo fare a meno, speriamo di dare continuità a quanto fatto col Verona.
A Benevento troviamo una piazza calda, c’è un tifo di livello anche lì, ci sarà una bella spinta da parte del pubblico. Si tratta di un avversario con individualità molto importanti, se lo affronti concedendo spazio finisci per soccombere, quindi dovremo essere molto attenti e fare tutto quanto necessario per fare risultato. Il fatto che il Benevento venga da un riposo più lungo del nostro è una difficoltà in più, mi sarebbe piaciuto affrontarlo a parità di fatica, ma comunque noi abbiamo recuperato abbastanza bene anche se alcuni giocheranno la terza partita in una settimana. La vittoria sul Verona ha dato grande entusiasmo, che non deve venire meno quando perdiamo una gara, ci vuole l'equilibrio giusto per affrontare le partite con stessi entusiasmo e concentrazione. Abbiamo molte armi per poter portare a casa il risultato, dobbiamo sfruttare l'onda positiva.  Turn over? Dobbiamo valutare con molta attenzione i recuperi, sono abituato a puntare sulla squadra che vince, ma alcuni di quelli che hanno giocato con grande intensità col Verona era da un po’ che non venivano impiegati, quindi valuteremo domani. La rosa non è composta solo da dieci giocatori, tutti sono all'altezza della situazione. A Benevento dobbiamo dimostrare di aver capito la lezione di Livorno, mi aspetto grande determinazione e cattiveria”.

ascoli calcio

Venerdì, 02 Novembre 2018 17:20

 

Sono 23 i bianconeri convocati da Mister Vivarini al termine della seduta di rifinitura svolta stamane al Picchio Village: non recuperano Baldini e Carpani; forfait dell'ultimo minuto di Rosseti, influenzato.

PORTIERI: Bacci, Lanni, Perucchini, Scevola

DIFENSORI: Brosco, D'Elia, De Santis, Kupisz, Laverone, Padella, Quaranta, Valentini

CENTROCAMPISTI: Addae, Casarini, Cavion, Frattesi, Parlati, Troiano, Zebli

ATTACCANTI: Beretta, Ganz, Ngombo, Ninkovic.

Indisponibili: Ardemagni, Baldini, Carpani, Coly, Ingrosso, Rosseti, Valeau.

Squalificati: nessuno

Diffidati: nessuno

Sabato, 27 Ottobre 2018 17:47

 

Andrea Mandorlini al temine della gara, analizza brevemente, la sconfitta del Ciro Vigorito.

"Abbiamo fatto male nel primo tempo. Abbiamo preso subito 2 gol in contropiede e c'è poco altro da dire. Avremmo dovuto fare meglio ma ciò non è stato, parlerò con i ragazzi e cercheremo di uscirne fuori. Credo che i due gol li abbiamo regalati proprio come atteggiamento di gioco. Il Benevento è stato bravo a mettere a nudo gli errori che abbiamo fatto e credo che lotterà fino alla fine per un posto in Serie A".

Venerdì, 26 Ottobre 2018 15:33

Andrea Mandorlini ha dovuto fare i conti con una lunga lista di infortunati: Terranova, Emmers, Paulo e Perrulli. Non partiranno nemmeno Piccolo e il lungodegente Montalto. Di seguito la lista ufficiale:

Portieri: Radunovic, Ravaglia, Volpe

Difensori: Claiton, Del Fabro, Kresic, Marconi, Migliore, Mogos, Renzetti,

Centrocampisti: Arini, Boultam, Castagnetti, Castrovilli, Croce, Greco

Attaccanti: Carretta, Brighenti, Spaviero, Strefezza

Venerdì, 05 Ottobre 2018 17:43

 

“Bisogna accettare i verdetti. A volte è capitato a noi di rimontare. Ripartiamo dall’ottima prestazione. Benevento squadra più forte della B. Dovremo essere equilibrati”
Venerdì, 05 Ottobre 2018 17:39

 

Di seguito i convocati dall’allenatore Giuseppe Pillon per la partita Pescara-Benevento in programma sabato 6 ottobre alle ore 15:00 presso lo stadio Adriatico di Pescara.

1 FIORILLO Vincenzo, 12 KASTRATI Elhan, 21 FARELLI Simone, 14 BALZANO Antonio, 2 CAMPAGNARO Hugo, 31 CIOFANI Matteo, 3 DEL GROSSO Cristiano, 15 ELIZALDE Edgard, 13 FORNASIER Michele, 5 GRAVILLON Andrew, 23 PERROTTA Marco, 27 SCALERA Giuseppe, 16 BRUGMAN Gaston, 25 CRECCO Luca, 10 MACHIN Josè, 8 MEMUSHAJ Ledian, 28 MELEGONI Filippo, 20 PALAZZI Andrea, 30 KANOUTE’ Franck, 19 COCCO Andrea, 29 DEL SOLE Ferdinando, 7 MANCUSO Leonardo, 19 MARRAS Manuel, 9 MONACHELLO Gaetano

Caccia alle Streghe

Meteo

Clear

13°C

Benevento

Clear

Humidity: 55%

Wind: 1.61 km/h

  • 12 Nov 2018

    Mostly Sunny 17°C 8°C

  • 13 Nov 2018

    Partly Cloudy 16°C 9°C

Utenti on line

Abbiamo 387 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.