Venerdì, 18 Gennaio 2019 14:32

 

 

Ecco le parole di Fabio Liverani, riprese dal sito ufficiale del Lecce:

“Quella di domani è una gara dalle mille insidie. Veniamo da una sosta lunga ed affronteremo una squadra forte, che ha ritrovato il ritmo gara prima di noi, visto l’impegno in  Coppa Italia. Noi dovremo cercare di essere una squadra che conferma quello che ci è stato riconosciuto finora. La mia squadra non deve perdere mai spensieratezza ed entusiasmo, vivendo senza pressioni. Tutto quello che abbiamo conquistato finora, però, è il passato ed questo è quello che ho detto ai miei ragazzi. Tachtsidis? Sicuramente ha bisogno di riprendere il ritmo gara, ma come abbiamo visto con Lucioni tutto sta nella testa del giocatore. Quello che posso dire è che parliamo, comunque, di un calciatore di valore assoluto e che sicuramente sarà un valore aggiunto in questo spogliatoio.”

Venerdì, 18 Gennaio 2019 14:30

 

Il tecnico Fabio Liverani ha convocato 25 giocatori per la gara Lecce - Benevento, 20^ giornata del Campionato BKT, in programma sabato 19 gennaio alle ore 15.00. Questa la lista dei convocati, in ordine di numerazione di maglia:

1. Bleve
2. Riccardi
4. Petriccione 
5. Cosenza
6. Arrigoni
7. Tachtsidis
8. Mancosu
10. Lepore
13. Haye
14. Palombi
15. Marino
16. Meccariello
17. Pettinari
18. Dubickas
19. La Mantia
20. Falco
22. Vigorito
23. Tabanelli
24. Venuti
25. Lucioni
27. Calderoni
28. Fiamozzi
30. Scavone
31. Bovo
32. Milli

Sabato, 12 Gennaio 2019 18:51

 

Luciano Spalletti ha diramato la lista dei convocati per la gara di Coppa Italia tra Inter e Benevento:

Portieri: 1 Handanovic, 27 Padelli, 46 Berni;

Difensori: 2 Vrsaljko, 6 De Vrij, 13 Ranocchia, 18 Asamoah, 23 Miranda, 29 Dalbert, 33 D’Ambrosio, 37 Skriniar;

Centrocampisti: 5 Gagliardini, 8 Vecino, 14 Nainggolan, 15 Joao Mario, 20 Borja Valero, 44 Perisic, 77 Brozovic;

Attaccanti: 9 Icardi, 10 Lautaro Martinez, 11 Keita Balde, 16 Politano, 87 Candreva.

Sabato, 29 Dicembre 2018 19:06

 

Sono 19 giocatori scelti da Mister Corini per la trasferta di Benevento. Ecco la lista:

PORTIERI:
Alfonso, Andrenacci

DIFENSORI:
Sabelli, Gastaldello, Cistana, Romagnoli, Curcio, Semprini, Mateju

CENTROCAMPISTI:
Milesi, Viviani, Bisoli, Martinelli, Tonali

ATTACCANTI:
Spalek, Cortesi, Torregrossa, Morosini, Donnaruma

Venerdì, 28 Dicembre 2018 00:11

 

 

Queste le dichiarazioni rilasciate da mister Foscarini dopo Padova-Benevento:

“Ho poco oggi da rimproverare, avevamo fatto quanto preparato in settimana dando un segnale di compattezza, a volte ci vuole buona sorte. Stasera l’avremmo meritata. La squadra ha fatto bene, così è dura ma non è impossibile. Ribadisco che sono testardo e che credo di riuscire a far crescere la squadra. È logico essere messo in discussione, se ci saranno novità me lo faranno sapere, sono ancora convinto di raddrizzare la baracca. Stasera siamo arrivati vicini a far gol, ci manca la zampata finale. Ho 31 giocatori, faccio fatica a gestirli tutti ed è normale che qualcuno stia fuori”

Domenica, 23 Dicembre 2018 11:49

 

Sono 23 i convocati da mister Oddo per la sfida in casa del Benevento, gara valevole per la 17a giornata della Serie BKT.

Ecco l’elenco dei convocati:

1 CORDAZ, 3 CUOMO, 5 GOLEMIC, 6 RODHEN, 7 FIRENZE, 8 STOIAN, 9 NALINI, 10 BENALI, 11 FARAONI, 12 FIGLIUZZI, 14 TRIPICCHIO, 17 BUDIMIR, 18 BARBERIS, 20 MOLINA, 21 ZANELLATO, 22 FESTA, 24 NANNI, 25 SIMY, 26 MARTELLA, 27 VALIETTI, 31 SAMPIRISI, 32 SPINELLI, 33 ARISTOTELES,

Diffidato: BENALI;

Squalificato: VAISANEN;

Infortunati: CROCIATA, CURADO, MARCHIZZA.

Lunedì, 10 Dicembre 2018 19:21

 

Il Collegio di Garanzia dello Sport, Seconda Sezione, ha deliberato sulla decisione di ridurre la penalizzazione del Foggia ulteriormente. Quindi dai 15 punti iniziali, agli 8 comminati successivamente, a quelli che adesso potrebbero essere tolti e riassegnati.

Il Tribunale di secondo grado accoglie il ricorso e, per l’effetto, rinvia alla Corte Federale d’Appello della FIGC. affinché rinnovi la sua valutazione. Il tribunale riconosce al Foggia e al suo presidente Franco Sannella di non aver violato alcun obbligo non rivestendo cariche all’epoca dei fatti contestati. Ancora, essendo il campionato di Serie B a 19 squadre e non a 22, l'entità della penalizzazione va rivista. Quindi decisione ulteriormente rimandata e che verrà presa, con ogni probabilità, nel corso del nuovo anno.

Venerdì, 07 Dicembre 2018 22:41

 

Ecco le dichiarazioni dell'allenatore gialloblù Fabio Grosso, rilasciate durante la conferenza stampa in vista di Benevento-Hellas Verona, 15a giornata della Serie BKT 2018/19.

LA CARICA DEL PRESIDENTE, A BENEVENTO PER CAMBIARE ROTTA 
«Abbiamo fatto due settimane di lavoro intense, per cercare di cambiare rotta da subito perché il gruppo non è contento dei risultati che stiamo raccogliendo. A rapporto dal Presidente? Ci ha fatto visita, per salutare e sostenere la squadra perché crede in quello che possiamo fare tutti insieme. Ci ha fatto il suo in bocca al lupo per la gara, visto che per impegni di lavoro non potrà esserci. Con il Benevento uno scontro diretto? Purtroppo la classifica al momento non dice questo, ma sono convinto che andremo ad affrontare una squadra con ottime qualità. Una sfida fra due formazioni che al momento non si trovano in testa ma ci vogliono tornare, mi auguro che il Verona faccia una bella partita e inizi a risalire. I punti a disposizione sono tantissimi, il nostro obiettivo è guardare partita dopo partita già da domenica, consapevoli della difficoltà della sfida ma anche delle nostre qualità. Che gara sarà per Fabio Grosso? Io la vivo come ho cercato di farla vivere alla squadra. In modo lucido, con la consapevolezza di non essere felici per il momento che stiamo passando ma anche che potremo tornare ad esserlo. Torneo spezzettato? Un campionato atipico, ci sono state tante soste e per un gruppo numeroso e nuovo come il nostro non è stato un punto a favore, ma che non determina niente per la gara di domenica».

DAWIDOWICZ DIFENSORE E CALVANO NON CONVOCATO
«Dawidowicz ancora dietro? Credo di sì, per il resto abbiamo tante soluzioni. Kumbulla e Bianchetti giocheranno con la Primavera: il primo perché sta crescendo tantissimo e voglio fargli fare dei minuti, in questa stagione sarà importantissimo per la nostra squadra; il secondo perché deve recuperare al meglio per rientrare. Calvano invece non sarà convocato, ha avuto dei problemi fisici ieri e oggi, ma non sarebbe comunque partito con la squadra: ovviamente nel nostro gruppo ci sono delle cose da rispettare, i ragazzi sono liberi di sbagliare come tutti, ma lui sa che non mi sono piaciute alcune cose che ha fatto in determinati giorni e che quindi in questa partita non sarebbe stato a disposizione. Lunedì sarà nuovamente con noi. Henderson? Ha perso fiducia nel periodo in cui è successo a tutto il gruppo, una rosa che però, per le qualità che ha, con il gioco può mettere in difficoltà chiunque. Non siamo ancora una squadra matura e strutturata per resistere alle intemperie, ma sono convinto che, appoggiandoci alle nostre certezze (perché noi siamo più bravi dei nostri avversari quando giochiamo a calcio) e mettendo tutta l'energia, ogni interprete tornerà a essere protagonista. Di Carmine-Pazzini? Ho tanti ragazzi bravi in rosa e per forza bisogna fare una scelta. Ovviamente tutte le scelte vengono poi valutate in base al risultato, io so di avere a disposizione degli attaccanti bravi e credo che domenica sarà Di Carmine a iniziare la gara». 

PER RITROVARE UN CLIMA DI FIDUCIA E RIAVVICINARE I TIFOSI
«I tifosi? A me piace tantissimo lavorare e raccogliere i consensi attraverso il lavoro, voglio continuare a farlo per riuscire a dar loro delle soddisfazioni: sono le persone che tengono vivo questo sport. Vedere uno stadio come il nostro nell'ultima partita è stata una cosa rarissima e che fa male. Noi in questo poco tempo abbiamo fatto una partenza importante ma poi, nonostante all'inizio non siano mancate le prestazioni, non sono arrivati i risultati. A lungo andare questo ci ha tolto certezze fino ad arrivare alla brutta partita di Brescia, per poi risalire la china contro una squadra forte come il Palermo e trovarci a fare un lavoro di due settimane per preparare una partita in cui la squadra dimostrerà di avere le qualità per fare bene in questo campionato. Vogliamo riavvicinare la gente, senza fare proclami ma con i fatti, cioè fare risultato. Solo Matos in gol fra gli esterni? Lui ha saltato diverse partite in uno dei periodi più importanti, ci è venuto a mancare nel momento in cui stavamo facendo un bel campionato. Non credo che il nostro percorso fino a ora possa essere riassunto nella mancanza di gol da parte degli esterni. Dopo un momento di poca fiducia siamo arrivanti a un momento difficile, forse causato da situazioni pregresse, ma io sono convinto che con la serietà e il lavoro di questi ragazzi torneremo a far appassionare la gente».

Martedì, 04 Dicembre 2018 18:00

 

Roberto Venturato, tecnico del Cittadella, in Sala stampa dopo la gara persa al Vigorito:

"Ci tenevamo a far bene oggi perchè la Coppa Italia è una manifestazione che serve alle piccole realtà per mettersi in mostra e avere la possobilità di giocare contro squadre più blasonate. A noi oggi non è riuscito di passare il turno per via degli episodi che l'arbitro ci ha negato come il rigore non dato e la maancata espulsione di Tello. Abbiamo concesso due sole occasioni al Benevento: su una è stato bravo Maniero e sull’altra abbiamo preso gol. E’ passato il Benevento quindi complimenti a loro, del resto è una squadra costruita per vincere e credo che si giocherà la promozione fino alla fine. Sono contento della prestazione dei miei oggi, mi è piaciuta la loro risposta al fatto che ho sempre cercato di fare un certo tipo di calcio, dando un’idendità alle mie squadre e cercando sempre di vincere, indipendentemente dal campionato. Il lavoro paga sempre, abbiamo certamente delle ambizioni ma tutto dipenderà da chi guarda e osserva (la società n.d.r)"

Martedì, 04 Dicembre 2018 10:09

 

Benevento – Cittadella di domani vale l’accesso agli Ottavi di finale della Coppa Nazionale, ad attendere il vincitore ci sarà l’Inter (a gennaio a san Siro).

Mister Venturato non recupera Drudi e Benedetti e dovrà fare a meno anche di Rizzo e Adorni.
Nella gara contro la Salernitana il centrale granata ha rimediato una distorsione alla caviglia mentre il terzino sinistro un problema muscolare all’adduttore.

Dovrà saltare il match anche Proia, espulso nel III turno contro l’Empoli, e fermato per un turno dal Giudice sportivo.

Questi i 20 convocati per la gara di domani:

PORTIERI:
1 PALEARI ALBERTO
22 MANIERO
 LUCA
 
DIFENSORI:
13 CAMIGLIANO AGOSTINO
15 FRARE DOMENICO
24 GHIRINGHELLI LUCA
27 DALLA BERNARDINA GABRIELE
29 CANCELLOTTI TOMMASO
 
CENTROCAMPISTI:
4 IORI MANUEL
8 SETTEMBRINI ANDREA
7 SCHENETTI ANDREA
11 SIEGA NICHOLAS
20 PASA SIMONE
23 BRANCA SIMONE
25 MANIERO LUCA
28 BUSSAGLIA ANDREA
 
ATTACCANTI:
9 STRIZZOLO LUCA
10 MALCORE GIANCARLO
17 PANICO 
GIUSEPPE

19 SCAPPINI STEFANO
30 FINOTTO MATTIA

Caccia alle Streghe

Meteo

Partly Cloudy

-2°C

Benevento

Partly Cloudy

Humidity: 66%

Wind: 24.14 km/h

  • 03 Jan 2019

    Partly Cloudy 2°C -1°C

  • 04 Jan 2019

    Snow Showers -1°C -3°C

Utenti on line

Abbiamo 342 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.