Caserta: "La sosta ci ha permesso di lavorare bene"

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

 

Fabio Caserta, prima della partenza per Pisa, ha presentato la sfida dell'Anconetan. Queste le sue parole:

"In questi giorni abbiamo analizzato tanti aspetti tecnici e tattici ma, soprattutto, abbiamo lavorato sull'aspetto mentale, non possiamo abbatterci alle prime difficoltà. Dobbiamo recuperare lo spirito di Como quando in dieci abbiamo fatto noi la partita. Domani valuteremo i calciatori che stanno al meglio dal punto di vista fisico e sceglierò il sistema di gioco in base agli interpreti che deciderò di far scendere in campo dal primo minuto senza dimenticare l'importanza di quelli che subentreranno. Lapadula è tornato ma ha sul groppone tante ore di volo, Improta ancora non è al 100% ma sono convinto che farà di tutto per dare una mano alla squadra, è un calciatore per noi indispensabile perché sa ricoprire più ruoli in tutti i moduli di gioco. Paleari é tornato arruolabile, è tranquillo e pronto a dare una mano. Glik sa di aver commesso un grosso errore, è amareggiato e non c'é bisogno che chieda scusa perché gli errori li commettiamo tutti: da questi bisogna ripartire. Andiamo a Pisa che ha tre squalificati ma noi dobbiamo pensare a noi stessi, cercando di migliorare gli aspetti che non sono andati bene negli ultimi incontri. Siamo una squadra con tanti elementi nuovi, ma quando si parla di un nuovo progetto bisogna tener conto che nell'arco di un campionato ci saranno momenti difficili, l'importante è che torniamo a fare punti. Non ho un calciatore indispensabile per me, contra il gruppo-squadra e in questo gruppo ho visto che in tutti c'è la volontà di crescere e lottare partita dopo partita. Bene ha fatto il Presidente a lanciare l'iniziativa dei mini abbnamenti, i tifosi servono e come, spero di vedere un Vigorito pieno e caldo come lo conoscevamo."

Letto 102 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Meteo

Parse error in downloaded data

Utenti on line

Abbiamo 611 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.