Inzaghi: "I ragazzi ci credono..."

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

 

Pippo Inzaghi ha presentato in conferenza stampa la gara contro il Cagliari. Queste le sue parole:

"La squadra ha preparato molto bene la partita, siamo consapevoli del valore dello scontro ma anche della nostra forza. Adesso il campo ci darà la risposta che cerchiamo. Tuia è più avanti di condizione rispetto a Iago Falque e Letizia. Tutto dipenderà da domani mattina, se avranno tentennamenti, andranno in tribuna. Il Cagliari è forte e ben allenato, mancano sempre meno partite, ma i 31 punti non ce li ha regalati nessuno. Ce la giocheremo fino all'ultimo. La squadra è fatta da uomini  veri e sono certo che darà il massimo. Hanno chiesto di anticipare il ritiro perché sentono il senso di appartenenza. Ringrazio i tifosi che hanno capito il momento. i saranno dei guerrieri che cercheranno di salvaguardare la serie A in tutti i modi, non penseremo agli avversari ma solo a noi stessi.  La squadra sa benissimo ciò che deve fare, pensando sempre che si tratta di una partita di calcio e che abbiamo una grande possibilità. A centrocampo ci sarà uno soltanto tra Schiattarella e Viola, insieme no, chi andrà in panchina sarà l'arma in più nel momento del subentro. Lo stesso vale per il reparto avanzato, se gioca Gaich dovremo cambiare sistema di gioco, la squadra li ha assimilati bene entrambi, decideremo domani mattina. Importante aver allungato le presenze in panchina, ora potrò scegliere per cambiare l'andamento della sfida. Abbiamo quattro finali, venderemo cara la pelle. Dobbiamo pensare solo a questo". 

Letto 181 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Meteo

Parse error in downloaded data

Utenti on line

Abbiamo 571 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.