Inzaghi: "A Crotone serviranno dei guerrieri"

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

 

 

Pippo Inzaghi, oggi in conferenza stampa, ha presentato la gara di Crotone:

"Andremo a Crotone e sarebbe un peccato non dar seguito al nostro percorso di crescita e fermarci lì. Troveremo un ambiente infuocato, in B perdemmo 3-0 e occorrerà una gara perfetta. Se non saremo guerrieri usciremo con le ossa rotte, chi pensa sia un match meno difficile si sbaglia di grosso. Faccio un grande in bocca al lupo a Stroppa, collega che reputo molto bravo e che mi auguro possa concludere la stagione perchè il Crotone meriterebbe una classifica diversa. Dobbiamo ancora fare tantissimo. Sarà difficilissimo salvarci. La squadra ha sempre dato il massimo e già domenica mi aspetto una grande prova. Su Caprari che è tornato ad allenarsi ancora non ho deciso se partirà dal primo minuto o se lo farà Sau. Sono entrambi importanti per noi, una parte della gara la giocheranno entrambi. In difesa sembra recuperato Tuia ma anche Caldirola ha bruciato le tappe ed è tornato in gruppo in settimana, vedremo. A centrocampo perdiamo Schiattarella nel momento migliore della sua carriera, così come è successo per Letizia. La squadra è stata sempre brava a non far sentire le assenze. In quel ruolo posso far giocare anche Hetemaj o Dabo. Vedremo. Viola sta tornando quello che tutti si aspettavano. Sarà convocato e finalmente comincio a vederlo nelle migliori condizioni, questo è molto importante per noi. Se ne è andato Del Pinto, esempio di professionalità sotto tutti i punti di vista. Lasciarlo fuori dalla lista è stato triste, e questo è il brutto del calcio. Sarà sempre nel mio cuore e in quello di tutti coloro che lo hanno conosciuto. Meritava di essere protagonista e di giocare, ma è stato parte integrante dei nostri record".

Letto 254 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 09 Mar 2021

    Showers 11°C 6°C

  • 10 Mar 2021

    Showers 7°C 2°C

Utenti on line

Abbiamo 478 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.