Seconda tranche della settima

Vota questo articolo
(0 Voti)

2015 2016

Un pareggio tra Juve Stabia e Cosenza, una vittoria esterna dell'Akragas in casa della Paganese ed una interna del Catanzaro a spese del Martina Franca. Questo il bilancio delle gare ggiocate alle 17.30.

JUVE STABIA-COSENZA 1-1

La gara dura solo un tempo nel quale si avvantaggiano gli ospiti al 27' con Criaco e pareggiano i padroni di casa al 33' con Contessa, poi...nulla più. Il Cosenza dà l'impressione di accontntarsi del quarto risultato utile consecutivo, gli stabiesi non hanno la forza di far del male agli avversari. Le uniche occasioni degne di nota sono una punizione di Arrigoni, al minuto 33', terminata alta e un tiro di Contessa al 35' bloccato senza patemi da Perina. Da segnalare per le "Vespe" gli infortuni di Vella e del portiere Russo che sono stati costretti ad abbandonare il campo, mentre nel primo tempo la stessa sorte era toccata ad Arcidiacono.

PAGANESE-AKRAGAS 0-1

Al 59', Salandria, tenta il colpo da lontano e trova la deviazione di Schiavino che spiazza Marruocco. Nell'ultima mezz'ora, l'arrembaggio della Paganese è costante e porta gli azzurrostellati a un passo dal pari: prima Cicerelli colpisce il palo con una gran botta dal limite, poi Cunzi si divora un gol fatto, mandando a lato a tu per tu con il portiere ospite. Akragas che raggiunge per ora in testa alla classifica il Messina.

CATANZARO-MARTINA 1-0

Vincono meritatamente la gara i padroni di casa che passano al 55' con Ingretolli e poi hanno meritato anche se il Martina è apparso mai domo. Tre ammoniti in casa Catanzaro: Giampà, Razziti e foresta, cinque tra gli ospiti: De Lucia, Schetter, Rullo, Sirignano e Marchetti.

Letto 1153 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 15 Dec 2019

    Partly Cloudy 13°C 3°C

  • 16 Dec 2019

    Partly Cloudy 14°C 7°C

Utenti on line

Abbiamo 574 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.