Liverani: "Oggi serviva più velocità"

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

Fabio Liverani, allenatore del Parma, ha commentato ai microfoni di Sky Sport il pari dei suoi colto contro il Benevento:

"Oggi la partita da fare era questa. Sapevamo che il Benevento sarebbe venuto a difendersi, con Lapadula fisso in marcatura su Scozzarella. Proprio per questo ci serviva trovare velocità. In questi casi servono giocate individuali e velocità d'esecuzione quando riesci a trovare un buco. Siamo andati un po' meglio nel primo tempo, nella ripresa abbiamo fatto confusione. Loro ne hanno approfittato in contropiede, noi ci siamo un po' disuniti e questo non va bene. Karamoh ha fatto una gara ordinata, anche se poco pulita tecnicamente, con degli errori. Pensavo che Brunetta potesse darmi qualcosa in più, ma è entrato un po' sotto ritmo, con un po' di superficialità. Il campionato argentino è diverso da quello italiano. Ci vuole pazienza, anche Busi era alla terza partita e anche lui è straniero. Il calcio italiano ha tante insidie, ci vuole pazienza specialmente verso i giovani. Gervinho è questo. Va messo in condizione, in partite come questa, va trovato velocemente. Bisogna cambiare gioco velocemente, e lui ti può creare delle occasioni. Se per fargli arrivare palla passiamo prima per tutti i giocatori della difesa e del centrocampo, allora diventa difficile accendere Gervinho. Bisogna capire bene contro chi giochiamo e come attivare i nostri compagni. Gervinho diventa devastante negli spazi".

Letto 1168 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Meteo

Parse error in downloaded data

Utenti on line

Abbiamo 354 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.