Andreoletti: "Non dobbiamo aver paura, godiamoci questa partita"

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

 

Consueta conferenza stampa pre gara di mister Andreoletti. Stavolta è la vigilia di un derby sentito da entrambe le tifoserie. Queste le sue parole:

"Tutti i ragazzi, se convocati, significa che sono a disposizione e possono giocare. Talia contro la Juve Stabia è stato gestito ma ora sta bene così come Ferrante che sarà della partita senza problemi.La difesa a trre è una nostra certezza al momento e non la cambierò. Chi gioca lo farà in funzione degli attaccantiavversari che sono di alto livello, penso a Sgarbi e Marconi. Se penso all'ultima partita, dove il portiere della Juve Stabia Thiam è stato il migliore in campo, dispiace non aver fatto gol ma continuo a dire che di occasioni ne creiamo e anche tante. Dobbiamo crescere, ma la squadra ha sempre creato dei presupposti per creare gol. In avanti i problemini di Ferrante ci creano qualche apprensione nel giocare con due punte ma Ciano e Bolsius come alternative mi lasciano tranquillo. Con la squadra che mi ritrovo dobbiamo pensare a fare un calcio diverso specie con il nostro centrocampo ben strutturato. Mi piacerebbe dare ai nostri tifosi una gioia in una partita bella, in cui il tifoso si esalta. Anche per me è tutto nuovo, faccio fatica ad immedesimarmi in questo derby perché provengo da altre realtà. L'Avellino è una delle formazioni accreditate al salto di categoria, è una squadra fisica ed esperta anche se avrà delle assenze importanti. Mi aspetto tanto da Pinato perché è un calciatore acquistato per essere determinante. Per mille motivi lo abbiamo usato poco, ora è chiaro che deve essere un valore aggiunto. Domani potrebbe essere la sua partita: è abituato a giocarle e uno come lui deve darci delle risposte importanti. Quest'anno uil campionato è livellato ed è chiaro che gli episodi sono e saranno determinanti. Vincere o perdere fa sempre la differenza. Le palle inattive sono fondamentali e ci lavoriamo molto. Dovremo goderci questa partita, non deve essere qualcosa di cui aver paura". 

Letto 877 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Utenti on line

Abbiamo 594 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.