Giudice Sportivo
Domenica 26 Febbraio 2017 01:00
Questo articolo è stato letto: 137 volte
 
Milano - DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO 
 Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell'A.I.A. Carlo Moretti, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate.

Gare del 24-25 aprile 2017 - Diciassettesima giornata ritorno
In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:
a) SOCIETA'
Il Giudice sportivo,
premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della diciassettesima giornata ritorno sostenitori delle Società Bari, Brescia, Pisa, Salernitana e Vicenza hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);
considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente,
delibera
di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori.
* * * * * * * * *
Ammenda di € 2.500,00 : alla Soc. PERUGIA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto e sul terreno di giuoco tre fumogeni; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all'art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
b) CALCIATORI
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
CASTALDO Luigi (Avellino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
DALL'OGLIO Jacopo (Brescia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
LONGHI Alessandro (Pisa): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).
MECCARIELLO Biagio (Ternana): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).
ODJER Moses (Salernitana): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
PERICO Gabriele (Salernitana): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA
AMMONIZIONE
SETTIMA SANZIONE
LANCINI Edoardo (Novara)
PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO
AMMONIZIONE
SANZIONE
ZANON Damiano (Ternana)
TREDICESIMA SANZIONE
BANDINELLI Filippo (Latina)
SABELLI Stefano (Bari)
UNDICESIMA SANZIONE
COLOMBATTO Santiago (Trapani)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (NONA SANZIONE)
BRIGHI Matteo (Perugia)
OTTAVA SANZIONE
BRUSCAGIN Matteo (Latina)
DI TACCHIO Francesco (Pisa)
LIGI Alessandro (Cesena)
VITALE Luigi (Salernitana)
SETTIMA SANZIONE
COCCO Andreasalvatore (Cesena)
PAGHERA Fabrizio (Avellino)
PASA Simone (Cittadella)
TUIA Alessandro (Salernitana)
SESTA SANZIONE
BALZANO Antonio (Cesena)
CREMONESI Michele (Spal 2013)
SCAGLIA Filippo (Cittadella)
VIGNALI Luca (Spezia)
VITA Alessio (Vicenza)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
GIGLIOTTI Guillaume (Ascoli Picchio)
KOUAME KOUAKOU Christian (Cittadella)
MOSCATI Marco (Virtus Entella)
PASCALI Manuel (Cittadella)
SOUPRAYEN Samuel (Hellas Verona)
VALENTINI Nahuel (Spezia)
VENUTI Lorenzo (Benevento)
TERZA SANZIONE
BELLONI Niccolo (Avellino)
LAZZARI Andrea (Pisa)
PEZZI Enrico (Benevento)
VIOLA Benito Nicolas (Benevento)
SECONDA SANZIONE
KONATE Dramane (Pro Vercelli)
VIVES Giuseppe (Pro Vercelli)
PRIMA SANZIONE
MAZZOTTA Antonio (Frosinone)
ZANIOLO Nicolo (Virtus Entella)
PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (NONA SANZIONE)
ARIAUDO Lorenzo (Frosinone)
AMMONIZIONE
OTTAVA SANZIONE
LETIZIA Gaetano (Carpi)
SETTIMA SANZIONE
BARDI Francesco (Frosinone)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
LAVERONE Lorenzo (Avellino)
MANIERO Riccardo (Bari)
TERZA SANZIONE
BELEC Vid (Carpi)
PRIMA SANZIONE
MORRA Claudio (Pro Vercelli)
c) ALLENATORI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
LIVERANI Fabio (Ternana): per avere, al 47° del secondo tempo, contestato una decisone arbitrale rivolgendo agli Ufficiali di gara espressioni ingiuriose.
MASI Simone (Ascoli Picchio): per avere, al 45° del primo tempo, entrando sul terreno di giuoco, rivolto un epiteto insultante ad un calciatore della squadra avversaria; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
AMMENDA DI € 2.000,00
PORCU' Sergio (Virtus Entella): per avere, al 38° del secondo tempo, assunto un atteggiamento minaccioso nei confronti di un raccattapalle che aveva diligentemente restituito il pallone, rivolgendogli, inoltre, epiteti insultanti; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
AMMONIZIONE
BIANCHI Alberto (Salernitana): per avere, al 25° del secondo tempo, contestato platealmente l'operato arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
COSTI Gian Domenico (Carpi): per essere, al 33° del secondo tempo, uscito dall'area tecnica.
TORRENTE Vincenzo (Vicenza): per avere, al 37° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
d) DIRIGENTI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
FUSCO Pietro (Spezia): per avere, al 40° del primo tempo, contestato l'operato arbitrale rivolgendo espressioni irriguardose agli Ufficiali di gara.


 

Aggiungi commento

Comportatevi civilmente e ricordate che di quello che scrivete, ve ne assumete la diretta responsabilità.
La fase di test della pubblicazione dei commenti in modo libero è terminata. Per commentare, d'ora in avanti, c'è bisogno dell'approvazine da parte della Redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Feeds

UA-27233065