15/16 Fotocronaca Benevento-Casertana 26^

Vota questo articolo
(0 Voti)
bn casertana 043  bn casertana 075   bn casertana 099   bn casertana 100   bn casertana 102
  bn casertana 104   bn casertana 106   bn casertana 108   bn casertana 122   bn casertana 123 Salva
  bn casertana 123   bn casertana 135   bn casertana 141   bn casertana 144   bn casertana 148
bn casertana 153 bn casertana 156 bn casertana 156 bn casertana 165 bn casertana 172
bn casertana 179 bn casertana 181 bn casertana 195 bn casertana 201 bn casertana 209
bn casertana 213 bn casertana 215 bn casertana 218 bn casertana 235 bn casertana 239
bn casertana 242 bn casertana 244 bn casertana 249 bn casertana 262 bn casertana 267
bn casertana 292 bn casertana 302 bn casertana 337 bn casertana 342 bn casertana 354
bn casertana 364 bn casertana 366 bn ce massimo 1113 bn ce massimo 1285  
         
(Foto: www.annfoto.it - Massimo Laragione)
 IL FILM
 
COMMENTO
Dimostrazione di forza tecnica, tattica e fisica da parte degli uomini di Auteri, oggi al Ciro Vigorito. Presso l'impianto sannita era ospite la Casertana a lungo capolista del Girone C. I rosso blù si sono "presentati" scortati da 1.000 tifosi e decisi a tentare lo sgambetto. La loro gara è durata poco, troppa veemenza nella testa e nel cuore dei giallorossi che hanno temuto solo in occasione del calcio di rigore che ha visto solo l'arbitro che era a centro campo e ha premiato il tuffo di Mangiacasale (peccato che non lo abbia fatto in una piscina) e che il segnalinee ad un metro non aveva giudicato tale. Ci ha pensato a "soccorrere" il Benevento Ghigo Gori che ha bagnato la sua maglietta delle 200 presenze in giallorosso, ipnotizzando Marco Mancuso dagli 11 metri. La batteria delle reti: 17'- Calcio d'angolo battuto da Ciciretti, perentorio colpo di testa di Marotta che non lascia scampo a Gragnaniello. 20'- Ancora il Diablo di testa a trafiggere Gragnaniello su cross perfetto sempre di Ciciretti. 43'- Chi se non lui: Alessandro Marotta, appostato sul secondo palo conclude una bella azione sviluppatasi tra Melara e Ciciretti che regala il terzo assist. Dobbiamo attendere il 51' per mettere in cascina il quarto gol: Cissé stoppa di petto, penetra in area e brucia sl tempo Gragnaniello. Dopo che è uscito Cissè, al centro si sposta come falso nove Andrea De Falco e lascia spazi agli inserimenti da dietro del nuovo entrato Federico Angiulli che, prima fa la manita al 78' e all'83' chiude definitivamente la partita. A fine gara scoppia la contestazione dei tifosi della Casertana contro i propri atleti e fuori dallo Stadio, nel recinto loro riservato, si danno ad atti vandalici e vengono più volte caricati dalle forze dell'ordine. Nel Ciro Vigorito, i tifosi sanniti fanno festa, e che festa!
TABELLINO

BENEVENTO   6
Gori; Mattera (55' Padella), Lucioni, Pezzi; Melara, De Falco, Del Pinto, Lopez; Ciciretti, Cissè (73' Campagnacci), Marotta (62' Angiulli).
A disp. Piscitelli, Mucciante, Troiani, Mazzarani, Vitiello, Raimondi, Petrone.
All. Gaetano Auteri

CASERTANA   0
Gragnaniello; Idda, Bonifazi, Murolo; Mangiacasale, Matute (46' Capodaglio), Agyei, Mancosu, Som (62' Giannone); Alfageme (55' Negro), De Angelis.
A disp. Maiellaro, Rainone, Varsi, Tito, De Marco, Potenza, Pezzella, Marano, Jefferson.
All. Romaniello

ARBITRO: Livio Marinelli di Tivoli
ASSISTENTI: Mauro Galetto di Rovigo e Gian Luca Sechi di Sassari

RETI: (17', 20', 43') Marotta, 51' Cissé, 78'e 83' Angiulli
ANGOLI: 5 a 3 per il Bn
AMMONITI: 9' Marotta, 67' Padella, 69' Lopez (Bn) - 22' Idda (Ce)
FALLI COMMESSI: 19 Bn - 13 Ce
FUORIGIOCO: 2 Bn - 3 Ce
RECUPERO: 0' pt - 0' st
SPETTATORI: 7.000 circa

Letto 1689 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 20 Sep 2019

    Partly Cloudy 20°C 12°C

  • 21 Sep 2019

    Sunny 23°C 10°C

Utenti on line

Abbiamo 327 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.