Anche il Matera se la cava

Vota questo articolo
(0 Voti)

matera

 

La Corte Federale D’Appello a Sezioni Unite ha accolto in parte il ricorso del Matera, riducendo da 4 a 2 i punti di penalizzazione in classifica che dovranno essere scontati dalla società lucana nella stagione 2015/2016. Confermata l’inibizione per 3 anni nei confronti di Alessandro Desolda, all’epoca dei fatti direttore sportivo del Taranto e Saverio Columella, all’epoca dei fatti persona che svolgeva attività all’interno e nell’interesse del Matera. Il Matera era stato sanzionato per gli atti posti in essere da Desolda e Columella diretti ad alterare lo svolgimento e il risultato della gara Taranto-Matera del 30 marzo 2014 al fine di assicurare un vantaggio in classifica al Matera.
Sono stati confermati i quattro mesi di inibizione nei confronti di Felice Belloli, all’epoca dei fatti presidente della Lega Nazionale Dilettanti sanzionato dal Tribunale Federale Nazionale “per violazione dei doveri di osservanza delle norme e degli atti federali, nonché dei principi di lealtà, correttezza e probità”.

Letto 51276 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 12 Nov 2019

    Rain 16°C 11°C

  • 13 Nov 2019

    Showers 13°C 7°C

Utenti on line

Abbiamo 590 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.