15/16 Fotocronaca Catania-Benevento 14^

Vota questo articolo
(0 Voti)
  catania bn0   catania bn001   catania bn2   catania bn3   catania bn4
  catania bn5   catania bn001   catania bn003   catania bn004   catania bn007
  catania bn008        
         
         
         
         
(Foto: Gualtiero)
 IL FILM
92'- Accorcia il Catania con Nunzella al suo primo gol da professionista
5' di recupero - APPLAUSI DEL "MASSIMINO" ALLA SQUADRA DI AUTERI
89'- TERZA RETE, AMATO CI-CI-RET-TI
88'- Palla a Calil sul sinistro, specchio della porta aperto, palla alle stelle che devono ancora uscire.
79'- Altro ammonito in casa Benevento, stavolta tocca a Del Pinto
76'- L'arbitro aveva asseganto un calcio di rigore in favore del Catania ma poi, su segnalazione dell'assistente, ha cambiato decisione. Nascono parapiglia e nervi a fior di pelle
72'- Dentro Plasmati, fuori Rossetti.
71'- Discesa di Pezzi, cross, fallo di mano di Rossetti. Calcio di rigore trasformato da Mazzeo.
69'- Entra Bonifazi al posto di De Fakco
68'- Cambio nel Catania: dentro Russo al posto di Musacci.
65'- Ci prova Calil di testa, palla alta sulla trasversale di Gori che in questa partita ancora non si sporca i guantoni.
63'- Corre ai ripari Auteri e fa entrare Cruciani al posto del neo entrato Cissè. Dufesa a 4
61'- Secondo giallo per Mattera: espulso
58'- Ammonito anche Mattera
55'- Rovescio di fronte, palla a Ciciretti che avabza e dai 20 metri fa partire una sventola di sinistro che non lascia scampo a Bastianoni.
54'- Prima azione della ripresa è per i padroni di casa con un colpo di testa di Scarsella da buona posizione con la palla che va altissima.
Cambi ad inizio ripresa: Marotta non ce la fa e viene sostitutio da Cissè. Pancaro fa entrare Russotto al posto di Calderini
 
Ottimo primo tempo per quel poco che abbiamo potuto vedere con Mazzeo, Marotta e Ciciretti sugli scudi e il portiere di casa Bastianoni che ha salvato la propria porta in almeno tre nitide occasioni su tiri di Marotta e due volte di Ciciretti. L'aggressività in tutte le zone del campo, ha permesso ai ragazzi di Auteri di essere padroni della gara in questo primo tempo.
 
RIPOSO
 
SEMBRA CHE I TIFOSI GIALLOROSSI NON SIANO ENTRATI AL MASSIMINO PER SOLIDARIETA' CON UNA DECINA DI LORO ARRIVATI SENZA TESSERA
 
39'- Ammonito Musacci
32'- Stavolta il giallo tocca a Ferrario difnsore dei padroni di casa
31'- Ammonito Mazzeo
20'- Fin qui il Benevento somiglia molto alle vecchie squadre di Auteri. I giallorossi sono padroni del campo con pressing asfissiante in tutte le zone del campo. Pancaro è furioso con i suoi che sembrano in balia dell'avversario.
3'- Occasione colossale per Marotta servito da Ciciretti, la punta attende troppo prima di calciare ed è costretto ad allargarsi sparando poi alto.
PARTITI
Benevento in maglia bianca da trasferta con risvolti giallorossi che attaccherà da sinistra verso destra.
COMMENTO

Allo stadio “A. Massimino”, a conquistare l'intera posta in palio è il Benevento. 1-3 il risultato finale a favore dei giallorossi. Dopo il pari rimediato in casa, finalmente arriva la vittoria. Nella prima frazione di gioco, totale dominio dei giallorossi contro un Catania che non si è mai reso pericoloso. Parte bene la formazione di Auteri. Dopo tre minuti di gioco, Marotta spreca la palla del possibile vantaggio sannita: servito da Ciciretti, la sua conclusione termina alta sulla traversa. Il Benevento ci prova ancora con “El Diablo” che al 9' costringe il portiere rossazzurro a respingere in angolo. Dopo il tentativo di Mazzeo, i sanniti ci provano ancora con Ciciretti: il suo tiro centrale è di facile presa per Bastianoni. Il Catania si fa avanti solo nel finale con la rete di Calil annullata per fuorigioco. Nella ripresa cambio forzato per Auteri: al posto di Marotta entra Cissè. Prima azione pericolosa per i padroni di casa con Scarsella che di testa non riesce ad inquadrare la porta difesa da Gori. Al 55' arriva il gol del Benevento: azione personale di Ciciretti che dalla distanza, di sinistro, trafigge Bastianoni. Ospiti in dieci per l'espulsione di Mattera per doppia ammonizione. Al 71' arriva il raddoppio giallorosso: l'arbitro concede il rigore per fallo di mano, dal dischetto Mazzeo non perdona. Due minuti più tardi il direttore di gara revoca un rigore concesso poco prima al Catania su segnalazione dell'assistente di linea. Al 88' Ciciretti cala il tris mettendo a segno la sua doppietta personale. Il gol della bandiera per il Catania arriva nel recupero con Nunzella. Dopo tre pareggi l'undici di Auteri si porta a casa tre punti strameritati

Sonia Iacoviello

TABELLINO

CATANIA   1
Bastianoni; Garufo, Ferrario, Bergamelli, Nunzella; Agazzi, Musacci (68' Russo), Scarsella; Calderini (46' Russotto), Calil, Rossetti (72' Plasmati).
A disp. Ficara, Bacchetti, Pelegatti, Lulli, Barisic, Di Grazia.
All. Giuseppe Pancaro

BENEVENTO   3
Gori; Pezzi, Padella, Mattera; Melara, De Falco (69' Bonifazi), Del Pinto, Mazzarani; Ciciretti, Marotta (46' Cissè, 63' Cruciani), Mazzeo.
A disp. Piscitelli, Bonifazi, Troiani, Som, Marano, Di Molfetta, Petrone.
All. Gaetano Auteri

ARBITRO: Fabio Piscopo di Imperia
ASSISTENTI: Daniele Stazi di Ciampino e Stefano Squarcia di Roma 1

RETI: 55' Ciciretti, 71 Mazzeo su rig., 89' Ciciretti, 92' Nunzella (C)
ANGOLI: Ct 1 - Bn 6
AMMONITI: 13' Mazzarani, 31' Mazzeo, 32' Ferrario (C), 39' Musacci (C), 58' e 61' Mattera, 75' Russotto (C), 79' Del Pinto
ESPULSO: Mattera per doppia ammonizione
FALLI COMMESSI: Ct 15 - Bn 16
FUORIGIOCO: Ct 4 - Bn 0
RECUPERO: 1' pt - 5' st
SPETTATORI: 9.067
Letto 1772 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 22 Sep 2019

    Mostly Cloudy 22°C 12°C

  • 23 Sep 2019

    Thunderstorms 25°C 17°C

Utenti on line

Abbiamo 564 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.