Cannavaro: "Domani gara tosta"

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

 

Fabio Cannavaro, prima della partenza, si è soffermato sulla sfida di domani contro l'ex Pippo Inzaghi:

Dei tanti infortunati qualcuno si è allenato solo ieri, ho deciso di portarli tutti per fargli sentire il profumo dello spogliatoio. L'emergenza non è ancora finita, dobbiamo ancora soffrire, questi calciatori sono stati fermi per molto tempo. La situazione sta migliorando, ma dobbiamo essere molto attenti. Alcuni di quelli che hanno ripreso sono calciatori di qualità, li ho visti bene e sono convinto che hanno portato via le paure di cui soffrivano. Quando prendi coscienza che ti mancano due difensori per di più due nazionali, capisci che sei ancora in emergenza, Pastina deve capire che deve giocare a calcio non deve andare in guerra, la tecnologia di oggi non ti perdona nulla. Giocare domani sotto la pioggia e ad un orario insolito per noi fa lo stesso, importante è fare risultato. Credo molto nell'allenatore manager, non a caso ho fatto dei corsi perché penso che un tecnico debba avere la conoscenza di quella squadra invisibile che è quella che lavora fuori dal campo. Deve capire le esigenze della società e di coloro che lavorano fuori. Se le due squadre lavorano bene, allora si può andare lontano, altrimenti diventa difficile. Mi piace molto, ma non lo faccio per mancanza di rispetto del direttore. Basta che oguno mantenga i suoi ruoli". 

Letto 276 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Meteo

Parse error in downloaded data

Utenti on line

Abbiamo 698 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.