Le cose che un amante del calcio non può perdere

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

 

Il calcio è una passione condivisa da milioni di tifosi in tutto il mondo. A prescindere dalla squadra per cui si tifa, vi sono delle fantastiche esperienze da provare, come visitare gli stadi dei più gloriosi club.

Assistere a una partita dei mondiali

In questo periodo la Coppa del Mondo rientra tra gli argomenti più discussi, dalle convocazioni delle varie nazionali alle quote Galles - Inghilterra. Ogni tifoso che si rispetti deve assolutamente assistere dal vivo a un incontro dei mondiali, competizione che crea un'atmosfera difficilmente eguagliabile nel settore dello sport.

Visitare il Maracanà

Si tratta probabilmente dello stadio di calcio più leggendario a livello mondiale, il quale si trova della città di Rio de Janeiro. L'impianto, augurato nel 1950, inizialmente poteva contenere addirittura 165mila spettatori, dimezzati nel corso degli anni per via delle disposizioni in tema di sicurezza. Il Maracanà va visitato anche qualora non si riesca a reperire un biglietto per una partita: è previsto un tour che permette di fare un giro tra gli spogliatoi, la sala conferenza e il campo.

Assaggiare il fish and chips prima di una partita di Premier League

La Premier League si colloca tra i campionati per club più prestigiosi e affascinanti, i cui stadi sono sempre gremiti di spettatori. Prima di assistere a un qualunque match della massima serie inglese, per entrare appieno nel clima è doveroso assaggiare il celebre fish and chips, piatto tipico della cucina britannica composto da pesce bianco fritto, il quale è accompagnato dalle immancabili patatine, da gustare magari dopo aver dato un'occhiata alle quote di Galles - Inghilterra.

Vedere il Superclasico

Tra le sfide più accese del calcio internazionale vi è quella tra River Plate e Boca Juniors, le più forti squadre del campionato argentino, le quali condividono la stessa città, ovvero Buenos Aires, nonché il medesimo quartiere di fondazione, la Boca. Quella che è considerata la più forte rivalità calcistica mondiale risale agli inizi del Novecento e al giorno d'oggi prosegue incontrastata, con grande equilibrio nei risultati. Non importa se si trova posto alla Bombonera, stadio del Boca, oppure al Monomental, casa del River,: il Superclasico è un evento che non deve mancare nella vita di un amante del calcio.

Fare il tour nel museo del Real Madrid

Il Santiago Bernabeu è lo stadio che ospita le partite del Real Madrid. Il tour offre la possibilità di accedere all'impianto e di scoprire le più importanti curiosità legate al club spagnolo: in quale altro museo è possibile 14 Champions League?

Fare parte del "muro giallo"

"Muro giallo" è il soprannome con il quale è conosciuta la Curva Sud dello stadio del Borussia Dortmund. I tifosi della squadra tedesca sono universalmente considerati tra i più caldi e organizzati: oltre a un costante tifo che spinge i giocatori a dare il massimo, vengono frequentemente realizzate delle gigantesche coreografie mostrate prima dell'inizio dei match casalinghi. Fare parte del "muro giallo" è un'esperienza da non perdere.

Letto 248 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Meteo

Parse error in downloaded data

Utenti on line

Abbiamo 524 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.