Caserta: "Sono arrivati calciatori importanti..."

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

 

Dopo aver ufficializzato lo scambio Insigne-Ciano, ha parlato Fabio Caserta in vista della gara di domani tra Nenevento e Frosinone. Queste le sue parole:

"Contento che la Società sia intervenuta lì dove eravamo carenti. Sono arrivati calciatori importanti che certamente ci daranno una grossa mano. Domani ci sarà una gara difficilissima contro una squadra che sta vivendo un momento di forma importantissimo. La squadra si è allenata bene, ho visto uno spirito positivo. Siamo consapevoli che ci sarà da battagliare palla su palla ma in settimana ho visto i ragazzi più rinfrancati dopo il punto di Genova. Nell'arco del campionato, una cosa deve essere sempre la stessa: la determinazione di lottare palla su palla e affrontare gli avversari che hanno un modo di giocare uno diverso dall'altro. Se decidiamo di portare avanti il 3-5-2, siamo messi bene sulle corsie esterne. Improta è adatto in quel ruolo, così come Tello, Masciangelo, Foulon e Letizia. C'é abbondanza in quel ruolo, siamo coperti. Fariasm in passato ha fatto anche la seconda punta, può adattarsi anche perché La Gumiina si è allenato poco. Il Frosinone gioca molto bene sapendo sfruttare gli errori degli avversari, dovremo essere attenti a commetterne proprio pochi. In settimana abbiamo parlato in modo tranquillo col presidente e ciò che c'è stato non dovrà e3ssere pubblico. Sul mercato siamo intervenuti per migliorare il 3-5-2 anche se non ho intenzione di abbandonare il 4-3-3. Simy e Forte sono diversi. Possono coesistere molto bene. Uno è strutturato mentre l'altro è più bravo nella profondità. Forte può dare di più con qualcuno vicino".
Letto 663 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Meteo

Parse error in downloaded data

Utenti on line

Abbiamo 709 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.