Caserta: "Col Pisa serve l'aiuto di tutti. Voglio un Vigorito pieno"

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

 

Fabio Caserta a commentare la sfida play off vinta dai suoi ragazzi ad Ascoli. Queste le sue parole:

"Il percorso è ancora lungo, ora sotto con il Pisa. La squadra importante è quella che sa reagire e i ragazzi stasera lo hanno fatto. Il calcio è questo e un allenatore, senza l'aiuto dei ragazzi può fare ben poco. Ci tengo a ringraziare soprattutto Valentina, la figlia del Presidente, lei sa perchè. Tello sta facendo un campionato importante, Improta idem anche se non è stato bene fisicamente. Tutti i ragazzi che stavano in panchina hanno fatto il tifo e hanno partecipato come fossero stati in campo. In questo momento serve l'aiuto di tutti a cominciare dal pubblico ma vi prego di lasciare in pace i ragazzi perchè alcuni di loro soffrono le critiche e i fischi. Preferisco che venga criticato l'allenatore e che vengano lasciati in pace i ragazzi. Uno come Calò è stato criticato per molto tempo, anche per colpa sua: è uno di quei ragazzi che ha bisogno dell'affetto. Fa piacere un complimento e un applauso a questi ragazzi perché possono fare ancora tanto in questi play off. Una squadra è formata da tante personalità e non è obbligatorio che tutti vadano d'accordo, l'importante è che giochino per un obiettivo comune. Se c'è la possibilità penso che serviranno le porte aperte anche prima della gara col Pisa. Oggi si sentivano i tifosi e hanno dato una grande mano ai ragazzi."

Letto 454 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Meteo

Parse error in downloaded data

Utenti on line

Abbiamo 567 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.