Caserta: "Dovevamo e potevamo fare meglio"

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

 

Fabio Caserta dopo il pareggio della sua squadra contro il Perugia:

"Arrabbiato un po' sì, dovevamo e potevamo fare meglio. Non possiamo regalare un tempo agli avversari, non possiamo sempre prendere uno schiaffo e poi reagire. Non riusciamo a gestire le fasi di gara, forziamo sempre le giocate quando dobbiamo gestire. Questa squadra ha le potenzialità per fare meglio, molto meglio. C'é ancora tanto da lavorare, facciamo cose fatte bene ma poi ci perdiamo nelle banalità, avete visto quanti passaggi sbagliati ci sono stati stasera. Giocare palla addosso quando i difensori avversari sono fisicamente strutturati, non ti fa prendere palla. Il primo ad essere esigente sono io, questa squadra è abbastanza nuova e ha bisogno ancora di tanto lavoro. A Foulon è capitata una serata storta, niente di particolare ma tutti dovevano fare qualcosa di diverso, dovevamo salire con più uomini per aggiarare la difesa avversaria e allargare il gioco. Il nostro grosso limite è sempre quello di forzare la giocata per cercare di fare gol subito e se trovi avversari con una buona gamba, rischi di prendere gol. Stasera sono un po' arrabbiato ma da domani passa tutto e riprendiamo a lavorare con serenità e con la serietà che devo riconoscere in tutti i ragazzi della rosa."

Letto 335 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Meteo

Parse error in downloaded data

Utenti on line

Abbiamo 446 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.