Il saluto di Tuia alla città

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

 

"Tutte le storie, anche le più belle, hanno un inizio ed una fine. Oggi sono arrivato al capolinea di questa splendida avventura che porterò per sempre nel mio cuore. Qui a Benevento ho realizzato il sogno di poter giocare in Serie A... La più grande soddisfazione della mia carriera calcistica. Ma è solo uno dei tanti motivi per cui devo dire grazie. Mi sono sentito a casa fin dal primo istante in cui ho messo piede in questa città. In primo luogo sento di dover dire grazie al direttore Foggia per avermi aperto le porte avendo avuto fiducia in me fin da subito e il Presidente Vigorito per aver permesso che tutto questo potesse  accadere. Ringrazio i miei compagni di squadra con i quali ho avuto la fortuna di condividere delle emozioni incredibili. Ringrazio il mister Inzaghi e il suo staff per essere stati sempre al nostro fianco. Ringrazio tutte quelle persone "invisibili" ma che sono state fondamentali per me e per il resto della squadra in questi 3 anni. Ringrazio tutte le persone che ho conosciuto, perché ognuna di loro mi ha lasciato qualcosa di bello e positivo. Qui ho trovato dei veri amici con i quali ho condiviso momenti di grande gioia. Adesso è arrivato il momento di guardare avanti e lo farò con un pezzettino di questa città nel cuore è stato bello far parte di tutto questo e aver contribuito nel mio piccolo a fare la storia. Con un po' di emozione dentro, ti saluto Benevento e grazie ancora per tutto".

Letto 599 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Meteo

Parse error in downloaded data

Utenti on line

Abbiamo 931 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.