Benevento, è ufficiale la Serie B

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

 

Nulla da fare, non è andato a buon fine l'aiuto sperato da parte della Lazio. Il Toro con una partita prevalentemente difensiva e supportato da una grossa dose di fortuna e dalla seerata di grazia del proprio portiere Sirigu, ha strappato all'Olimpico il punto che gli serviva per salvare la propria serie A. Immobile addirittura all'83' ha mandato sul palo un calcio di rigore assegnato proprio per un fallo su di lui. E di rigori ce ne dovevano essere altri due per una spinta di Ansaldi su Muriqi e al 96' ancora su di lui. Peccato per il Benevento non potersi concedere la chance di andarsi a giocare la permanenza proprio in casa Toro domenica prossima ma per questo deve fare il proprio mea culpa per aver gettato alle ortiche tanti e tanti punti in situazione di vantaggio. La gara di stasera tra ricorsi e controricorsi, intervento di Asl, di Tar e di Collegio di garanzia si doveva giocare almeno un mese fa e certamente non sarebbe stata decisiva per la salvezza. Ormai la frittata è stata fatta e a niente serve piangere sul cosiddetto sangue versato. Rimbocchiamoci le mani, facciamo tesoro dei troppi errori fatti da parte di tante componenti giallorosse e vediamo di ripartire.

Letto 1484 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Meteo

Parse error in downloaded data

Utenti on line

Abbiamo 776 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.