Il Benevento da addio ai sogni di gloria. Con il Cagliari finisce 1-3 grazie a duo Doveri-Mazzoleni

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

Finisce forse oggi il sogno del Benevento in Serie A anche se la matematica non condanna. E finisce in un modo che lascia l'amaro in bocca e una rabbia che non svanirà molto facilmente. Due volte in vantaggio gli isolani, la prima dopo 50 secondi di gioco con un tiro a giro da fuori area di Lykogiannis che non dà scampo a Montipò. La seconda al 64' con Pavoletti che raccogie un cross di Nandez e di testa non sbaglia. Il Benevento aveva pareggiato la prima volta con Lapadula lesto a saltare Cragno con uno scavino su servizio di Caprari e poteva pareggiarla una seconda volta solo se l'arbitro avesse confermato il calcio di rigore che aveva assegnato per atterramento di Viola in area. Così non è stato e la serie A per i sanniti diventa un miraggio. A nulla è servito il terzo gol ininfluente di Joao Pedro che ha capitalizzato l'unica azione della partita che lo ha visto protagonista. 

 

 

IL FILM
FINISCE QUI
93'- TERZO GOL CAGLIARI - Nandez scappa sulla destra e serve Joao Pedro che sotto porta non sbaglia
88'- Cambio Cagliari: Rugani al posto di Marin e Duncan per Deiola
DOVERI ANNULLA IL RIGORE DOPO IL VAR - FALLO NETTO CON COLPO SUL GINOCCHIO
84'- Rigore per il Benevento per atterramento di Viola
76'- Esce Caprari per Di Serio
75'- Esce Lykogiannis per Asamoah. Ancora cooling break
71'- Dentro Improta e Letizia per Hetemaj e Depaoli
66'- Doppio cambio di Inzaghi: fuori Schiattarella ed Insigne, dentro Gaich e Viola
64'- GOL CAGLIARI - Pavoletti raccoglie di testa ad un metro della porta e non sbaglia
58'- Ammonito Deiola
55'- Ammonito Tello sulla panchina
53'- Cross di Zappa per il colpo di testa di Pavoletti che va alto
50'- Angolo di Marin mette fuori la difesa
49'- Angolo Cagliari, lo calcia Marin, Caldirola in angolo.
46'- Si ricomincia
Ripresa con Zappa al posto di Carboni
RIPOSO
45'- DUE di recupero
44'- Ancora Cragno che salva il Cagliari su colpo di testa di Caprari
37'- Paratissima di Cragno su girata di testa di Schiattarella
33'- Angolo Benevento, batte Insigne, Lapadula manca il colpo di testa
30'- Lapadula per Caprari che tira prontamente, para Cragno con i piedi e salva il Cagliari. Sosta per rinfrescarsi
16'- GOL GOL GOL - LAPADULA brucia Ceppitelli e batte Cragno su imbucata di Caprari
13'- Ammonito Pavoletti
11'- Hetemaj mette in area, Ionita non riesce ad impattare, palla a Barba che tira, para Cragno
9'- Giallo per Schiattarella che salterà la prossima
1'- GOL CAGLIARI - Palla da angolo messa fuori area per Lykogiannis che la mette a giro nell'angolo alla sinistra di Montipò
Partiti
Schiattarella sceglie il lato sinistro del campo, calcio d'inizio del Cagliari
Squadre in campo per questa giornata cruciale del campionato giallorosso
 
 
 
IL TABELLINO
BENEVENTO (4-3-2-1):   1
Montipò, Depaoli (71' Letizia), Glik, Caldirola, Barba; Hetemaj (71' Improta), Schiattarella (66' Viola), Ionita; Insigne (66' Gaich), Caprari (76' Di Serio), Lapadula.
A disp. Manfredini, Lucatelli, Tello, Tuia, Dabo, Sanogo, Pastina.
All. Filippo Inzaghi
CAGLIARI (3-4-1-2):   3
Cragno; Ceppitelli, Godin, Carboni (46' Zappa); Nandez, Marin (88' Rugani), Deiola (88' Duncan), Lykogiannis (75' Asamoah); Nainggolan, Joao Pedro; Pavoletti (90' Cerri).
A disp. Aresti, Vicario, Tripaldelli, Simeone, Klavan, Calabresi, Walukiewicz.
All. Leonardo Semplici

ARBITRO: Daniele Doveri di Roma 1.
ASSISTENTI: Fabiano Preti di Mantova e Alberto Tegoni di Milano.
IV UOMO: Ivano Pezzuto di Lecce.
VAR: Paolo Mazzoleni di Bergamo.
A-VAR: Ciro Carbone di Napoli.

RETI: 1' Lykogiannis (C), 16' Lapadula (B), 64' Pavoletti (C), 93' Joao Pedro (C)
ANGOLI: Bn 4 - Ca 5
AMMONITI: 9' Schiattarella (B), 13' Pavoletti (C), 55' Tello (B), 58' Deiola (C)
FALLI COMMESSI: Bn 15 - Ca 18
FUORIGIOCO: Bn 3 - Ca 1
RECUPERO: 3' pt - 5' st

Letto 974 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Meteo

Parse error in downloaded data

Utenti on line

Abbiamo 512 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.