Mihajlovic: "Per nulla contento, non riesco a sorridere"

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

 

Mihajlovic ai microfoni di Sky si sofferma sul pareggio contro il Benevento. Ecco le sue parole:

“Non abbiamo fatto la partita che dovevamo fare. Abbiamo preso un gol stupido, su una mischia in area che dovevamo a tutti i costi evitare. Mi rode dover perdere punti per strada in questo modo. Abbiamo fatto gol troppo presto. Avrei sperato di subire una rete e mettere sotto il Benevento come abbiamo fatto dal settantesimo in avanti. Non siamo stati fortunati su alcune situazioni, ma non possiamo gestire l’uno a zero. Bisogna sempre attaccare e fare altri gol. Poli? Dominguez era ammonito, viste alcune decisioni arbitrali ho deciso di sostituirlo per inserire Andrea ed evitare spiacevoli sorprese. Il Benevento pressa molto meglio di noi, siamo più scarsi come dite voi (polemica con i commenti su Sky). Vi ho sentiti in trasmissione, ma non fa niente. Non siamo riusciti a giocare uomo su uomo, ma siamo stati avventati in alcune scelte difensive cominciando a chiuderci inutilmente. Siamo stati molto lenti in fase di ripartenza, sprecando diverse occasioni davanti e non concludendo come dovevamo. Inzaghi? È un mio amico, ma non sono contento di aver pareggiato con lui. Difficile farmi tornare il sorriso”.

Letto 139 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 26 Feb 2021

    Sunny 17°C 6°C

  • 27 Feb 2021

    Sunny 17°C 6°C

Utenti on line

Abbiamo 542 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.