Schiattarella intervistato dal Roma

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

 

L’allenatore in campo di questo Benevento è Pasquale Schiattarella. Il centrocampista di Mugnano incita e guida i compagni di squadra, oltre a ricoprire l’importante ruolo di colui che deve dare il via all’azione giallorossa. Al momento il clima non è dei migliori all’interno dello spogliatoio, ma l’ex Spal ha messo in risalto la grande vogliadi riscatto in vista dei prossimi impegni:
«Quando non fai punti da un mese è normale che l’umore sia negativo, ma non vediamo l’ora di rifarci al più presto. Già domenica siamo andati al campo per allenarci, nonostante potessimo usufruire di qualche giorno di riposo. Ci siamo ritrovati subito perché abbiamo voglia di correggere gli errori commessi e tornare a ottenere risultati positivi».
Analizzando il percorso in campionato, la sfida con lo Spezia ha rappresentato la prima battuta d'arresto in cui la Strega ha fallito su tutta la linea:
«Prima di sabato il percorso era giusto, anzi avevamo dato vita a delle ottime prestazioni. Quando perdi uno scontro diretto in quel modo cominci a farti tante domande. Come ha detto il mister, l'unica medicina che abbiamo a nostro favore è quella di lavorare e di analizzare tutti gli errori. Possiamo uscirne fuori solo mantenendo la giusta compattezza. Il nostro
obiettivo è quello della salvezza, in una categoria molto difficile soprattutto al primo anno. Sembra scontato dirlo, ma dobbiamo mangiare tanto fango per riuscire a ottenere un risultato storico. Ci saranno ancora altre duemila difficoltà, ma dovremo restare uniti, pensando positivo e mai puntando il dito verso il compagno».
Per la prima volta in stagione il Benevento è sceso in campo con un modulo diverso rispetto alle prime uscite stagionali, passando dal 4-3-2-1 al 4-4-2:
«Questo aspetto lascia il tempo che trova. Abbiamo avuto difficoltà nell'approcciare la gara. Lo Spezia ha cominciato sin da subito a comandare il gioco, mentre noi avevamo difficoltà nell'andare a prenderli. Non siamo stati bravi a fare la partita, poi sono venuti fuori degli errori evidenti che ci hanno mandato in confusione. È normale che quando non arrivano punti da un mesel’umore è negativo. Abbiamo voglia di reagire perché non fanno parte del nostro modo di essere. Adesso non dobbiamo perdere fiducia e stima nelle nostre forze. Il terzo gol di Nzola? Onestamente non so se fosse fallo o meno: posso solo dire che mi ha preso in pieno e ho saltato un allenamento a causa di una contrattura dovuta a quel contatto».
Alla ripresa del campionato c'è la Fiorentina del nuovo tecnico Prandelli:
«Sono del parere – prosegue Schiattarella – che con la giusta concentrazione possiamo affrontare chiunque senza timori. In caso contrario l'epilogo sarà sempre come quello di sabato con lo Spezia. Il destino è tutto nelle nostre mani. Sono certo che con un atteggiamento positivo potremo uscire dal Franchi con almeno un pareggio: sarebbe fondamentale per il morale. In questi giorni analizzeremo tutti gli errori fatti per prepararci al meglio. Il lunch mach? Sarà particolare perché pranzeremo alle nove del mattino, ma è irrilevante perché dovranno viverlo anche i nostri avversari».
Schiattarella ha chiuso nel parlare effettuando un confronto con il primo anno in serie A vissuto alla Spal:
«Le difficoltà per una matricola sono sempre tante, in questo ci sono delle analogie.
Siamo consapevoli che il Benevento dovrà lottare fino all'ultimo secondo dell'ultima giornata per salvarsi. Con la giusta predisposizione a soffrire, sono certo che ci toglieremo grandi soddisfazioni.
Ci aspetta un percorso difficile in una categoria che non perdona. Anche con la Spal mi è capitato di non vincere per più di un mese, ma alla fine della stagione eravamo ancora in serie A. Il gruppo, lo ripeto, deve essere unito, con tutti gli elementi che devono aiutarsi a vicenda. È fondamentale fare autocritica e mettersi sempre in discussione, io per primo, per cercare di ottenere un qualcosa di magico a maggio».

Letto 463 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 02 Dec 2020

    Rain 12°C 5°C

  • 03 Dec 2020

    Rain 10°C 6°C

Utenti on line

Abbiamo 389 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.