La Casertana si arrampica sù con Negro e Mancosu

Vota questo articolo
(0 Voti)

2015 2016

CASERTANA-MARTINA 2-0

2-0 netto, senza discussione contro la formazione pugliese che non si quasi mai affacciata nell'area di rigore rossoblu. I padroni di casa partono subito forte e passano già al 7' con la ditta Tito-Negro che bissa l'azione di domenica scorsa con l'attaccante infila di testa il vantaggio. Il raddoppio, al 54', su rigore, di Marco Mancosu che non sbaglia il penalty che l'arbitro assegna per fallo di di Viotti su De Angelis, ed ammonizione per il pipelet ex Juve Stabia e Brescia.

CATANZARO-LECCE 2-1

Il Lecce riesce a perdere una gara che ampiamente avrebbe meritato anche di vincere, il Catanzaro trova la prima vittoria di Erra ed esce dall'ultimo posto della classifica. Passano i salentini con Doumbia al 17' e gestiscono senza pensieri fino alla fine del primo tempo. Nella ripresa, al 46', su un cross proveniente dalla sinistra, la palla attraversa l'area di rigore rimbalzandovi senza che nessuno la colpisce e così arriva Giampà che colpisce bene e gonfia la rete. Rocambolesco il raddoppio al 77': Caruso è bravo a calciare verso la porta, Razzitti è fortunato a essere colpito dalla palla e a mandarla in rete in maniera quasi involontaria.

Letto 1638 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 14 Aug 2020

    Sunny 32°C 20°C

  • 15 Aug 2020

    Thunderstorms 31°C 20°C

Utenti on line

Abbiamo 332 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.