Venezia, Dionisi: "Dovremo mettere in difficoltà il Benevento"

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

 

 

Il Venezia di mister Dionisi domani affronterà la capolista Benevento in un match che si preannuncia spettacolare:

“Sono contento di come abbiamo affrontato la settimana e rispetto alla scorsa settimana rientrano i due squalificati di Empoli. Fortunatamente quindi avrò l’imbarazzo della scelta, tutti vorrebbero giocare e dovrò fare delle scelte. Se non ho ancora sciolto tutti i dubbi di formazione è per merito dei ragazzi, che si sono allenati bene in settimana. Il Benevento per ora sta facendo un campionato a parte, ha valori individuali importanti ed è costruita per vincere il campionato. Prende pochissimi gol ed ha perso solo una partita su tredici, ciò significa molto in un campionato come la Serie B. Il margine di punti tra la prima (Benevento) e la seconda (Pordenone) è il più ampio di tutto il campionato e questo non per demerito degli altri ma per merito dei giallorossi. Inzaghi, il loro allenatore, è stato un grandissimo calciatore e qui a Venezia ha lasciato un ottimo ricordo come allenatore ed è giusto che venga ricordato e festeggiato, anche se poi speriamo di festeggiare noi a fine partita. Il nostro obiettivo è quello di mettere in difficoltà i giallorossi, far bene ed ottenere un risultato positivo. Il Benevento è una squadra organizzata e sa soffrire e queste sono grandi qualità in serie B. Noi dovremo essere noi stessi, preoccupandoci di noi e cercando di essere soddisfatti della nostra prestazione.”

Letto 153 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 13 Dec 2019

    Rain 9°C 1°C

  • 14 Dec 2019

    Rain 10°C 2°C

Utenti on line

Abbiamo 316 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.