Vince il Lecce, pareggia la Casertana, perde l'Akragas

Vota questo articolo
(0 Voti)

2015 2016

MELFI-LECCE 0-1

Seconda vittoria consecutiva del Lecce di Braglia che vince anche la prima in trasferta. Il tecnico decide di proporre il 3-4-3 e il riusultato gli dà ragione. La rete arriva al 64' ad opera dell'esterno Lepore che di destro batte Santurro. Gara tutto sommato equilibrata con poche azioni offensive veramente degne nota.

ISCHIA-CASERTANA 0-0

Ai punti avrebbe, forse, meritato di vincere la Casertana ma lo 0-0 premia la buona gara difensiva dei padroni di casa che, seppur, rimaneggiatisimi hanno ribattuto colpo su colpo.

ISCHIA: Iuliano, Florio, Bruno (dal 9’ st Guarino), Filosa, Patti, Meduri, Armeno (dal 41’ st Savi), Palma, Orlando, Izzillo, Calamai. A disp.: Mirarco, Moracci, Bargiggia, Kanoute, Manna. All.: Bitetto.
CASERTANA: Gragnaniello, Rainone (dal 26’ pt D’Alterio), Tito, Capodaglio, Idda, Murolo (dal 9’ st Finizio), Alfageme (dal 23’ st Ciotola), Mancosu, Negro, Rajcic, De Angelis. A disp.: Maiellaro, Gala, Pezzella, Kuseta, Agyei, Varsi, Guglielmo, De Filippo. All.: Romaniello.
ARBITRO: A. Di Martino di Teramo.
NOTE: ammoniti Filosa, Murolo, Capodaglio. 

AKRAGAS-JUVE STABIA 0-2

La sorpresa della giornata arriva dalla Sicilia. In pochi avrebbero scommesso sulla vittoria degli ospiti all'Esseneto ma, una doppietta di Polak al 29' e all'83' rilancia le vespe in questo campionato. La cura Zavettieri comincia a dare i suoi frutti. Legrottaglie dovrà rivedere qualcosa nella sua squadra giunta alla seconda sconfitta casalinga consecutiva. Al 90' arriva tra i padrni di casa anche l'espulsione di Leonetti entrato al 71'.

Letto 1395 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 06 Apr 2020

    Partly Cloudy 15°C 5°C

  • 07 Apr 2020

    Sunny 15°C 5°C

Utenti on line

Abbiamo 585 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.