Benevento, formalizzata l'iscrizione

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

 

Sono quattro i club di Serie B che, al momento, hanno depositato la documentazione necessaria per presentarsi ai nastri di partenza. Si tratta di Ascoli, Benevento, Cittadella e Virtus Entella.

Per le altre ci sarà tempo fino al 24 giugno (lunedì prossimo) per emulare le quattro colleghe che già hanno definito la loro posizione. Di seguto la situazione di alcune:

CHIEVO VERONA

Trivenetogoal news: è una vera e propria corsa contro il tempo, quella del Chievo, che spera e lavora incessantemente per iscriversi al prossimo campionato di Serie B. Secondo quanto raccolto in serata, servono sei milioni di euro entro venerdì per completare il primo step, che potrebbero arrivare dalla cessione dell’astro nascente Vignato all’Inter. Nelle scorse settimane si era parlato anche della Juventus. Gli altri giocatori che potrebbero portare denaro fresco grazie all’aiuto di un club amico sono Kiyine, Stepinski (la Sampdoria sembra che possa passare all’azione) e Depaoli. Luca Campedelli sta facendo davvero di tutto per garantire il presente alla squadra dopo la retrocessione. Al 30 giugno 2018, secondo il bilancio ufficiale l’ammontare del debito netto del club gialloblù era di 53 milioni. Nel corso dell’anno le cessioni di Birsa, Castro e Radovanovic sembravano aver parzialmente risolto i problemi. Oggi la comunicazione ufficiale del ritiro estivo sembra un segnale incoraggiante, i tifosi aspettano e sperano che il presidente riesca a uscire da questa situazione difficile dopo la retrocessione in B. Michele Marcolini, il prescelto per raccogliere l’eredità di Domenico Di Carlo, aspetta presto buone notizie.

PALERMO
Arrivano lampi di luce nella situazione del Palermo con la giornata di domani che sarà fondamentale per fare chiarezza sul futuro del club e verrà reso noto se e come si procederà all’immissione dei capitali necessari all’iscrizione alla prossima serie B. Per ottenere l’ok, ai club serve adempiere a obblighi strutturali (stadio) e finanziari (fidejussioni, adempimenti nei confronti dei dipendenti e situazione debitoria in linea con determinati parametri). Per formalizzare l’iscrizione servono diversi milioni di euro: poco più di 8 per riequilibrare i conti e superare i controlli Covisoc, e altri 5,5 per pagare le ultime tre mensilità ai giocatori (tasse compresi). Nel frattempo la società sul proprio sito ha annunciato le modalità di svolgimento della preparazione estiva, questo il testo del comunicato: “Fino al 13 luglio la squadra allenata da Pasquale Marino svolgerà test atletici e visite mediche a Boccadifalco, prima del trasferimento in Trentino con volo charter in programma il 14 luglio. I rosanero sosterranno la prima fase del ritiro a San Lorenzo Dorsino, che terminerà il 27 luglio. Nel corso della preparazione in Trentino la squadra disputerà tre gare amichevoli che verranno definite e comunicate successivamente. Dopo alcuni giorni di riposo, il 30 luglio il Palermo si ritroverà nelle Marche a Sarnano per la seconda fase del ritiro pre campionato, che si concluderà il 4 agosto con un test amichevole in casa dell’Ascoli. Dopo la gara contro la formazione marchigiana, i rosanero proseguiranno la preparazione a Palermo in vista dell’esordio in Coppa Italia”.

TRAPANI
Una vicenda che non ha mai fine quella che ruota intorno al Trapani Calcio. La situazione societaria sta incominciando a stancare tutti, dai tifosi agli addetti ai lavori. Anche il Sindaco Giacomo Tranchida, intervenuto ai microfoni di Francesco Francioso, è stanco di questa situazione e attuerebbe, insieme al Consiglio di Amministrazione, delle misure drastiche in caso di non iscrizione. Insomma una corsa contro il tempo.
Tante news sono arrivate nelle ultime ore, dall’inserimento di Heller a quello dell’Avvocato Giovanni Palma per rilevare le quote, come dichiarato dai giornali locali. Insomma De Simone dovrebbe ufficializzare, entro oggi davanti al notaio, chi è il famoso socio che entrerà a far parte della società. Inoltre, il Direttore Generale Rino Caruso, come dichiarato da alcuni giornali tra cui il Giornale di Sicilia, si trova nelle sedi della serie B per una riunione con gli altri componenti sia delle squadre, che della Lega. Per l’occasione, presenterà i moduli di iscrizione previsti per disputare il prossimo campionato di serie B 2019/2020. Gli ultras, stanchi della situazione, hanno deciso di appostarsi insieme agli altri tifosi da questo pomeriggio fino al giorno 24, fino a quando non avranno delle notizie (certe) sull’iscrizione del Trapani.

Letto 541 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 23 Oct 2019

    Partly Cloudy 25°C 13°C

  • 24 Oct 2019

    Partly Cloudy 22°C 12°C

Utenti on line

Abbiamo 449 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.