Auteri: “Iniziativa doverosa e lodevole della Società e della squadra“

Vota questo articolo
(0 Voti)

auteri 08102015

Sabato sera, allo Stadio Comunale “C. Vigorito”, riflettori puntati sulla sfida tra Benevento e Catanzaro. L'undici di Gaetano Auteri, cercherà di conquistare tre punti importanti sia per il morale che per la classifica, ma soprattutto per regalare un sorriso ed un supporto al popolo beneventano, dopo il disastro dell'alluvione del 15 ottobre. Ecco, a tal proposito, le parole del tecnico dei giallorossi, dopo la seduta di allenamento infrasettimanale: “Iniziativa doverosa e lodevole che rappresenta la Società e la squadra. Purtroppo sono eventi che mettono in ginocchio. La solidarietà fa parte di tutti noi, per il rispetto del prossimo e, il club giallorosso lo ha dimostrato. Viviamo in un mondo difficile e, malgrado tutto, bisogna conviverci. Riguardo alla squadra, calcisticamente parlando, sta bene. Cruciani non ha partecipato agli allenamenti per motivi personali. A parte Marano e Vitiello, alle prese con il recupero, sono tutti a disposizione. Sono abbastanza soddisfatto del gruppo, peccato la gara di Matera dove non siamo riusciti a concretizzare. Del lavoro fatto finora sono molto contento. Reparto offensivo? È solo una circostanza il fatto di non fare gol. Abbiamo in rosa attaccanti importanti e non sono preoccupato. Sono certo che riusciremo a fare di più, in quanto riusciamo a costruire azioni, questo è fondamentale. C'è intensità e l'atteggiamento è quello giusto. Bisogna mantenere alta la concentrazione durante la settimana. È un gruppo dove regna tanta armonia e la competizione è sana e leale. La mia squalifica? Non sono d'accordo assolutamente. È un po' di tempo che sono prevenuti nei miei confronti. A pensare che per tale motivo sono anche a rischio esonero, se contiamo le giornate che sto fuori. Il Catanzaro? Abbiamo visto le immagini e credo che al momento non ci sono squadre deboli. Dobbiamo vincere, questo è il nostro unico obiettivo. É un campionato diverso rispetto a quello dell'anno scorso. C'è maggiore equilibrio, anche per quanto riguarda le matricole che hanno paramentri importanti. Per me il Foggia è quello che si distingue di più. Poi ovviamente ci siamo anche noi. Cercheremo di lavorare per tenerle tutte dietro. La voglia e la determinazione non devono mai mancare”.

Sonia Iacoviello

Letto 1358 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 06 Apr 2020

    Partly Cloudy 15°C 5°C

  • 07 Apr 2020

    Sunny 15°C 5°C

Utenti on line

Abbiamo 653 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.