Il presidente del Benevento Calcio, Pallotta: “E' un momento particolare. Stiamo studiando e valutando altre proposte per continuare a sostenere la popolazione”

Vota questo articolo
(0 Voti)

pallotta alluvioneSi è tenuta presso la sala stampa di Paduli, la presentazione della casacca spmaglia alluvioneeciale del Benevento Calcio. Le maglie giallorosse, con le scritte, “I love Benevento” e “#rialzatibenevento”, verranno indossate dai calciatori della Strega in occasione del match casalingo con il Catanzaro. Dopo la gara, tutte le maglie verranno messe all'asta e, l'intero incasso sarà devoluto ai cittadini colpiti dall'alluvione che ha devastato la città di Benevento e la provincia sannita. Ecco le parole del presidente Pallotta:E' un momento particolare che ha colpito la città di Benevento. Noi rappresentiamo semplicemente una squadra di calcio anche se è un po' l'immagine della città. Abbiamo ricevuto tantissime telefonate da parte di cittadini beneventani che vivono lontano. Ci hanno contattato per varie iniziative, per far fronte a questo dramma di dimensioni importantissime. Ringrazio i miei collaboratori e tutto lo staff giallorosso, in particolare il team manager, Alessandro Cilento e la squadra. Per adesso sono state programmate due iniziative, quella di devolvere tutto l'incasso del match Benevento-Catanzaro, dove chiedo a tutti il sacrificio di acquistare il biglietto. L'altra iniziativa è quella di mettere all'asta le nuove maglie. Tutto il ricavato sarà consegnato alla Caritas di Benevento. Nel frattempo stiamo studiando e valutando altre proposte per continuare a sostenere la popolazione. Iniziative fatte con il cuore”.

Sonia Iacoviello

Letto 1392 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 03 Apr 2020

    Mostly Cloudy 12°C 1°C

  • 04 Apr 2020

    Mostly Sunny 12°C 3°C

Utenti on line

Abbiamo 552 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.