Focus sul prossimo avversario: la Cremonese

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

Il periodo difficile che sta imprigionando con ostinazione la Cremonese nel tunnel della crisi ha avuto l'effetto di cambiare in corsa l'obiettivo stagionale dei grigiorossi. Il sogno di inserirsi nella zona playoff dev'essere accantonato e bisogna pensare a sottrarsi in fretta alle ansie della zona playout.

La parte a rischio della classifica, infatti, si è fatta ormai molto vicina per la Cremonese che dopo il turno di riposo può contare su un solo punto di vantaggio sulle pericolanti. E' per questo che il match di domenica allo "Zini" con il Benevento acquista un significato di prova assolutamente da non fallire per la squadra di Massimo Rastelli (che deve invertire la tendenza che ha messo seriamente in pericolo la sua panchina). Un intento che, certo, dovrà fare i conti con l'opposta volontà dei giallorossi che nel posticipo sono incappati in una sconfitta che rallenta pericolosamente la loro rincorsa alla serie A. La formazione grigiorossa si sta preparando con buona intensità al Centro Arvedi, allietata dalle buone notizie della convocazione (la prima) di Vasile Mogos nella nazionale della Romania e dal ritorno al gol, seppur solo con la Primavera, di Adriano Montalto.

Tra le note di queste intense giornate in casa cremonese si pongono anche le dichiarazioni del nuovo ds Nereo Bonato, che ha sottolineato non solo di avere piena fiducia sulle possibilità di uscire questo momento critico, ma anche l'intenzione di non attingere al mercato degli svincolati: "In questo momento la nostra attenzione dev'essere rivolta all'attuale organico e a mettere in condizioni tutti i giocatori di rendere al massimo". Nell'attesa che mister Rastelli definisca gli uomini e il modulo che avranno il compito di riportare la Cremonese alla sospirata vittoria, c'è già un aspetto che può indurre al sorriso i tifosi grigiorossi che domenica rivedranno all'opera il centrale Terranova che ha scontato la squalifica che gli è stata inflitta dopo l'espulsione rimediata a Cosenza: "Siamo consapevoli del brutto momento e che dobbiamo dare ancora di più. Con il Benevento sarà dura, ma dobbiamo provare a vincere. Dobbiamo tirare fuori il massimo e poi andremo a Venezia dove sarà uno scontro salvezza che deciderà tutto o quasi".

ilgiorno

Letto 153 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

Partly Cloudy

-2°C

Benevento

Partly Cloudy

Humidity: 66%

Wind: 24.14 km/h

  • 03 Jan 2019

    Partly Cloudy 2°C -1°C

  • 04 Jan 2019

    Snow Showers -1°C -3°C

Utenti on line

Abbiamo 771 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.