Bucchi: "Al Meazza mi aspetto un Benevento sbarazzino"

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

Nella sala stampa del Ciro Vigorito, Bucchi ha parlato della gara di domani contro l'Inter al Meazza.

"Puggioni non è stato convocato per scelta tecnica, Asencio in nottata è stato male, Viola non si è del tutto ripreso e ho preferito non rischiarlo. Maggio è stato convocato ma purtroppo non è ancora utilizzabile. Sulle scelte di mercato preferisco non pronunciarmi fin quando le trattative non sono chiuse. Anche per Puggioni non so se chiederà di essere ceduto, oggi, ripeto, non è stato convocato per scelta tecnica. Ceravolo e altri atleti i cui nomi circolano sulla stampa, certo che mi piace come mi piacciono tutti i calciatori forti. Armenteros è un atleta che a me è sempre piaciuto già ai tempi del Sassuolo quando tentammo di ingaggiarlo a gennaio. Ora si dovrà di nuovo ambientare, viene da un mese di inattività ed è tornato in una squadra completamente nuova, ha bisogno ancora di un po' di tempo. In difesa giocherà Tuia, sta bene finalmente e voglio vedrlo all'opera.
Domani mi aspetto in campo un Benevento come quello che ha chiuso il girone d'andata, un Benevento sbarazzino che arriva al Meazza per giocarsela. Dobbiamo essere capaci di farli giocare male e tenere la partita aperta fino alla fine. Quello che mi dispiace è giocare senza i nostri tifosi che avrebbero meritato di vivere quest'altra favola che siamo riusciti a conquistarci. Peccato siano stati penalizzati tifosi che non hanno nessuna colpa, bisogna trovare correttivi a queste situazioni".

Letto 268 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

Partly Cloudy

-2°C

Benevento

Partly Cloudy

Humidity: 66%

Wind: 24.14 km/h

  • 03 Jan 2019

    Partly Cloudy 2°C -1°C

  • 04 Jan 2019

    Snow Showers -1°C -3°C

Utenti on line

Abbiamo 512 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.