Ultima gara dei prossimi avversari

Vota questo articolo
(0 Voti)
PH: lapresse PH: lapresse

Finisce 1-1 Spezia - Lecce. Bella partita tra due squadre che meritano di stare nella parte alta della classifica. Lo Spezia dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio grazie al rigore trasformato da Ricci, entra nella ripresa con la voglia di gestire il vantaggio.

Scelta sbagliata contro un Lecce che gioca bene e ha maggior energie grazie al turno di riposo. Liverani azzecca i cambi nel secondo tempo Falco e Pettinari danno maggior vivacità e al 68° i salentini trovano il gol del pareggio con Scavone.
Dopo il pareggio il Lecce ci prova ancora ma i tiri degli attaccanti sono imprecisi. Lo Spezia cala alla distanza anche se con l’ingresso in campo di Okereke tenta qualche sortita offensiva. Alla fine il pareggio è giusto. Il Lecce aggancia il Verona al quarto posto, lo Spezia raggiunge Perugia e Cittadella al settimo posto.

Spezia-Lecce 1-1 (primo tempo 1-0)

Marcatore: 13’ Ricci (S) rig., 68’ Scavone (L)

Spezia (4-3-3): Lamanna, De Col, Terzi, Capradossi, Augello, Bartolomei (63’ De Francesco), Ricci, Mora, Vignali, Pierini (77’ Biadaoui), Gyasi (67 Okereke). All. Marino.

Lecce (4-4-2): Vigorito, Venuti (79’ Meccariello), Bovo, Lucioni, Calderoni, Scavone, Petriccione (58’ Falco), Armellino, La Mantia (55’ Pettinari), Mancosu, Palombi. All. Liverani.

Arbitro: Davide Ghersini di Genova.

Spal - Hellas 2-2. Verona rimontato nel finale




Letto 1309 volte
Altro in questa categoria: « Cookie Policy Ricordi »

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

Partly Cloudy

-2°C

Benevento

Partly Cloudy

Humidity: 66%

Wind: 24.14 km/h

  • 03 Jan 2019

    Partly Cloudy 2°C -1°C

  • 04 Jan 2019

    Snow Showers -1°C -3°C

Utenti on line

Abbiamo 534 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.