17-18- Fotocronaca Benevento-Genoa 37^

Vota questo articolo
(0 Voti)
PH: foxsports PH: foxsports
bn genoa 1 bn genoa 3 bn genoa 4 bn genoa 5 bn genoa 6
bn genoa 7 bn genoa 8 bn genoa 9 bn genoa 10 bn genoa 11
bn genoa 14 bn genoa 15 bn genoa 16 bn genoa 17 bn genoa 20
(Foto: Foxsports)
 IL FILM

FINISCE QUI CON UNA VITTORIA L'ULTIMA IN CASA DEI GIALLOROSSI IN QUESTA SERIE A. PUBBLICO IN DELIRIO CHE CHIAMA SOTTO LA CURVA I PROPRI CALCIATORI

TRE di recupero
89'- Esce Diabatè e fa il suo esordio Sanogo
87'- GOL GOL GOL Diabatè. Fa tutto Brignola che parte dalla sua area di rigore, arriva in area avversaria e serve il libero Diabatè che non può sbagliare
80'- Angolo di Viola per il liberissimo Sandro che mette fuori di testa
79'- Dall'altra parte risponde Lamanna con uno splendido intervento su Viola
78'- Puggioni sugli scudi prima su Hiljemark e poi su Omeonga
77'- Ancora Lapadula si destreggia in area ma viene contrato da Viola
73'- Doppia chance per il Genoa prima con Rossi e poi con Lapadula poi ripartenza del Benevento e colpo di testa di Djimsiti che Lamanna riesce a mettere in angolo
67'- Doppio cambio: Gyamfi al posto di Cataldi e Salcedo al posto di Spolli
65'- Letizia dalla sinistra per il colpo di testa di Diabatè anticipato in angolo
56'- Cambio Genoa, fuori Medeiros e demtro Rossi
53'- Sbaglia il suo primo pallone Djimsiti e parte Lapadula che tira da fuori, para a terra Puggioni
Ripresa con Coda al posto di Parigini - PARTITI

RIPOSO
45'- UN minuto di recupero
44'- Ammonito Bertolacci per fallo su Cataldi
39'- Secondo angolo Benevento battuto da Viola, colpo di testa di Diabatè contrato e Cataldi è costretto a fare fallo per evitare la ripartenza: ammonito
30'- Ballardini sostituisce Rosi con Spolli
29'- Bella l'zione sulla destra che lancia in area Letizia, tiro di destro, palla di poco fuori sul secondo palo.
27'- Tiro da fuori di Cataldi, palla larga
21'- Angolo Benevento, batte Viola, colpo di testa di Djimmsiti sul primo palo, palla di poco fuori
10'- Buon ritmo e squadre corte. Difficile trovare spazi per entrambe le squadre
5'- De Zerbi, come suo solito, dopo i primi minuti di gioco, cambia modulo e schiera la squadra a specchio come il Genoa. Difesa a tre.
PARTITI
Squadre schierate al centro del campo e capitani pronti alla scelta del campo. Benevento da destra a sinistra. Coreografia pronta sugli spalti della Curva Sud.

COMMENTO
Voleva essere una festa e una festa è stata. A partire dalle dichiarazioni della vigilia degli addetti ai lavori al tam tam sociale da parte dei tifosi, al numero degli spettatori presenti stasera allo Stadio con quasi il tutto esaurito, alla voglia messa in campo dai calciatori che la festa avevano promesso ai tifosi provandoci fino all'ultima stilla di energia. La gara in sè per sè, specie nel primo tempo, spettacolarmente non è stata un granchè con le squadre schierate a specchio e con le linee molto corte che impedivano azioni in profondità da parte degli attaccanti. Un po' meglio la ripresa che dopo il primo quarto d'ora ha visto la partita decollare con numerosi azioni da gol da parte di entrambe le squadre. Nell'ultimo quarto d'ora, lo confessiamo, abbiamo un po' tremato (specie dall'ingresso di Pepito Rossi) vedendo i nostri un po' sulle gambe. Ma alla fine, la voglia, la determinazione, la caparbietà, il grande cuore di Enrico Brignola (sembrava quello più "morto") hanno permesso al folletto di Telese Terme di farsi 70 metri di campo, evitare più di un tentativo di fallo, entrare in area e servire su un piatto d'argento a Cheik Diabatè il gol dell'apoteosi. E il coro "Che vinca o che perda noi siamo sempre qua" si è levato al cielo sul Ciro Vigorito a sancire l'addio, o meglio, l'arivederci a questa Serie A. Domani saremo celebrati su i media nazionali e anche internazionali e forse, ce lo siamo meritati.
TABELLINO

BENEVENTO (4-3-3):   1
Puggioni; Sagna, Djimsiti, Tosca, Letizia; Cataldi (67' Gyamfi), Sandro, Viola; Brignola, Diabatè (89' Sanogo) , Parigini (46' Coda).
A disp. Brignoli, Rutjens, Del Pinto, Venuti, Volpicelli, Sparandeo, Pinto.
All. Roberto De Zerbi

GENOA (3-5-2):   0
Lamanna; Biraschi, El Yamik, Izzo; Rosi (30' Spolli, 67 Salcedo)), Hiljemark, Cofie, Bertolacci, Omeonga; Medeiros (56' Rossi), Lapadula.
A disp. Zima, Rossettini, Galabinov, Veloso, Oprut.
All. Davide Ballardini

ARBITRO: Daniele Chiffi di Padova
ASSISTENTI: Michele Lombardi di Brescia e Alessandro Cipressa di Lecce
IV UOMO: Lorenzo Illuzzi di Molfetta
VAR: Fabio Maresca di napoli
A-VAR: Pasquale De Meo di Foggia

RETI: 87' Diabatè
ANGOLI: Bn 6 - Ge 3
AMMONITI: 39' Cataldi (B), 44' Bertolacci (G)
FALLI COMMESSI: Bn 15 - Ge 7
FUORIGIOCO: Bn 1 - Ge 1
RECUPERO: 1' pt - 3' st

Letto 887 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

Partly Cloudy

-2°C

Benevento

Partly Cloudy

Humidity: 66%

Wind: 24.14 km/h

  • 03 Jan 2019

    Partly Cloudy 2°C -1°C

  • 04 Jan 2019

    Snow Showers -1°C -3°C

Utenti on line

Abbiamo 452 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.