15/16 Fotocronaca Benevento-Foggia 3^

Vota questo articolo
(0 Voti)
 bn foggia 002  bn foggia 008  bn foggia 011  bn foggia 013 bn foggia 014
bn foggia 016 bn foggia 025 bn foggia 032 bn foggia 043 bn foggia 044
bn foggia 045 bn foggia 048 bn foggia 051 bn foggia 052 bn foggia 054
bn foggia 059 bn foggia 067 bn foggia 069 bn foggia 087 bn foggia 096
bn foggia 100 bn foggia 108 bn foggia 123 bn foggia 124 bn foggia 130
bn foggia 137 bn foggia 141 bn foggia 147 bn foggia 154 bn foggia 164
bn foggia 174 bn foggia 175 bn foggia 177 bn foggia 180 bn foggia 186
bn foggia 194 bn foggia 196 bn foggia 207    
(Foto:  Flavio Mastrangeli)
 IL FILM
 
COMMENTO

"Lo Zio", dopo appena un minuto di gioco, mette la gara sulla retta via per i giallorossi: Punizione dalla destra. Melara, corto tocco per Mazzeo che pennella sul lato opposto dove, come sempre, era appostato Lucioni. Colpo di testa a spiovere sul palo opposto del portiere e Ciro Vigorito che esplode.

Inizia così Benevento-Foggia, sfida di cartello della terza giornata. Giallorossi che si mostrano subito essere in palla e fanno viaggiare velocemente la sfera da una parte all'altra del campo. Già al decimo la gara poteva essere chiusa: Mazzeo, in azione di contropiede parte dalla propria metà campo, si infila in un corridoio, giunge al limite e smarca Cruciani davanti al portiere. L'attaccante, però, alza troppo la palla che incoccia la traversa, torna in campo ma prima Cissè, poi Mazzeo non riescono a metterla dentro. Timida la reazione ospite che al dilà di calci d'angolo, non impensieriscono Piscitelli per tutto il primo tempo.

Ripresa con subito 2 cambi per i rossoneri, oggi in maglia bianca: dentro Alessio Viola e Giuseppe Loiacono e fuori Riverola e Saninz-Maza. Cruciani, al 49', si divora di nuovo il raddoppio mettendo alto da ottima posizione e con la porta spalancata. Sempre Benevento pericoloso al 52' con un'azione corale dei propri avanti chiusa da Mazzeo con palla alta.Al 56' Cissè segna un gran gol ma l'aritro annulla e lo ammonisce per aver toccato con la mano saltando di testa in contrasto. Ancora un'occasione molto buona per Mazzeo al 69', all'ultimo il suo tiro viene deviato in angolo.

Bisogna attendere il 74' per assistere alla prima, vera, parata di Piscitelli che riesce a respin gere di piede. Sulla rspinta continua l'azione e De Almeida da ottima posizione sbaglia il tiro-cross mettendo fuori. Sul capovolgimento va vicino al gol Melara che tira a botta sicura, a portiere battuto salva sulla linea Gigliotti. All'80', respinta a pugni uniti di Piscitelli su tiro di Agnelli. Queste le azioni salienti della partita, vinta con carattere ed impeno dai ragazzi giallorossi che alla fine tornano ad esultare sotto la Curva Sud che li ha spronati per tutta la gara.

TABELLINO
BENEVENTO   1
Piscitelli; Mattera Lucioni Pezzi; Melara (29’ st Bonifazi) De Falco (86' Vitiello) Del Pinto Mazzarani; Mazzeo Cissè Cruciani (67' Troiani).
A disp.: Calvaruso, Som, Bianco, Porcaro, Ciciretti, Campagnacci, Marano, Padella.
All.Auteri
 
FOGGIA   0
Narciso; De Almeida, Coletti Gigliotti Agostinone; Riverola (46' Loiacono), Agnelli (84' Bollino), Gerbo; Sainz Maza (46' Viola), Iemmello, Sarno.
A disp.: Micale, Bencivenga, De Giosa, D’Allocco, Di Chiara, Floriano, Sicurella.
All.: De Zerbi
 
ARBITRO: Antonio Di Martino di Teramo
ASSISTENTI: Claudio Pellegrini di Roma2 e Daniele Stazi di Ciampino
 
RETI: 1’ Lucioni
ANGOLI: 7 a 1 per il Fg
AMMONITI: Mattera (B), De Falco (B), Agnelli (F), De Almeida (F), Cissè (B), Gigliotti (F), Mazzarani (B)
FUORIGIOCO: 8 volte il Fg, 2 volte il Bn
FALLI COMMESSI: 18 il Bn - 17 il Fg
SPETTATORI: Paganti 1.531 - Abbonati 1.665.
RECUPERO: pt 0’ - st 5'
Letto 1601 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 15 Sep 2019

    Partly Cloudy 26°C 15°C

  • 16 Sep 2019

    Partly Cloudy 27°C 17°C

Utenti on line

Abbiamo 450 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.