Il Seregno mette in crisi la Lega Pro

Vota questo articolo
(0 Voti)

2015 2016

Slitteranno i campionati? Molto probabile. Ieri, il Seregno, oltre a presentare il ricorso per l'ammissione al campionato di Lega Pro, ha presentato al Coni, diffida affinchè il format della stagione 2015/2016, venga riportato alle canoniche 60 squadre. I lombardi sono difesi dall'avvocato Cesare Di Cintio che esattamente un anno fa riuscì a portare a 22 il numero dei club in Serie B. Il ricorso al Collegio di Garanzia del CONI contro la FIGC, preparato da Di Cintio sulla base del caso-Novara, verte sull'articolo 49 delle NOIF, secondo cui il numero dei club che devono partecipare alla prossima Lega Pro è fissato in 60 e che nessuna delibera è stata emessa dal Consiglio Federale della FIGC per modificare tale numero (53 le società attualmente iscritte).

Nel ricorso, inoltre, si chiede di abbreviare i tempi del giudizio, rinviando al contempo l'inizio dei campionati finché non arriverà la sentenza del CONI.

Letto 1728 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 15 Dec 2019

    Mostly Cloudy 13°C 3°C

  • 16 Dec 2019

    Partly Cloudy 14°C 7°C

Utenti on line

Abbiamo 278 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.