Matera, presentato un terzo ricorso

Vota questo articolo
(0 Voti)

matera

Il Matera ha presentato un nuovo ricorso al Collegio di Garanzia contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) e nei confronti delle società Lecce Cittadella per l'annullamento, previa sospensiva, anche in parte qua, della delibera del consiglio federale FIGC, di cui la società ricorrente asserisce di non conoscere né numero né data (del 4 agosto 2014), con la quale la stessa società materana è stata esclusa dalla graduatoria dei ripescaggi per la serie B ed è stata contestualmente approvata la graduatoria per l'ammissione al Campionato di Serie B, nonché per l'annullamento, in parte qua, della deliberazione del consiglio federale FIGC n. 327/A del 30 giugno 2015.

La società ricorrente chiede al Collegio di Garanzia di accogliere il presente ricorso e di annullare, in parte qua, la delibera del consiglio federale FIGC del 30 giugno 2015, per i ripescaggi in serie B, anche con riguardo alla parte in cui prevede il versamento del contributo straordinario di euro 1.000.000,00 ovvero nella parte in cui possa legittimare la previsione di inammissibilità delle domande prive del contestuale pagamento del suddetto contributo straordinario;

- di deliberare il consequenziale posizionamento della società ricorrente al terzo posto di detta graduatoria, avanti alle società del Lecce e della Reggiana;

- di annullare la graduatoria approvata dal consiglio federale FIGC del 4 agosto 2015 per i ripescaggi in Serie B e, per l'effetto, di annullare il provvedimento di esclusione della società ricorrente dalla procedura dei succitati ripescaggi.

Letto 1789 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 12 Dec 2019

    Mostly Cloudy 8°C 0°C

  • 13 Dec 2019

    Rain 10°C 2°C

Utenti on line

Abbiamo 311 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.