Play Off, Pisa e Foggia ipotecano la Finale

Vota questo articolo
(0 Voti)

newslegaproTre gol sia per il Pisa che per il Foggia e Finale ipotecata da entrambe le squadre che oggi hanno giocato le semifinali dei Play Off di Lega Pro. Più rotondo il successo del Pisa che giocava in casa contro il Pordenone, convincente, anche se con patema finale, quello del Foggia corsaro a Lecce per 2-3. Lecce ch ha anche colpito un palo con Mascardelli e mancato nel recupero il gol del pareggio con Sowe. Domenicaprossima il ritorno.

Pisa-Pordenone 3-0
E' un Pisa da urlo quello visto nella semifinale d'andata dei playoff di Lega Pro. In un'Arena Garibaldi gremita, i toscani superano con un netto 3-0 il Pordenone e mettono una serie ipoteca sulla finale: decisiva una strepitosa tripletta di Lores Varela, sempre assistito da un altrettanto ispirato Mannini. Un'asse che ha dato i suoi frutti già all'11', con un cross basso e un tiro al volo sotto la traversa, e ha concesso il bis due minuti più tardi, con un filtrante in area un mancino rasoterra nell'angolino più lontano. Nella ripresa, al 56'. il gol del ko: altro cross dell'ex Sampdoria e tocco sottomisura del bomber uruguaiano che manda in estasi Gattuso. Dei friulani nessuna traccia: Tedino per il ritorno dovrà cercare le contromisure per arginare la marea nerazzurra.

Lecce-Foggia 2-3
Pubblico delle grandi occasioni al Via Del Mare, sul campo Lecce e Foggia mantengono le promesse della vigilia e confezionano una partita splendida: sono i rossoneri a vincere (3-2 il punteggio), la squadra di De Zerbi costruisce il successo nel primo tempo e di fatto getta delle basi solidissime in vista del ritorno, ma questo Lecce venderà cara la pelle nel ritorno. La finale playoff, per il Foggia, è ad un passo: l'inizio di partita è un tripudio dauno, in appena sei minuti Iemmello piazza una doppietta micidiale (assist di Gerbo e Sarno) e per i padroni di casa si mette malissimo. A quel punto Braglia stravolge l'assetto tattico e disegna un 4-2-4, gli effetti si vedono al 37' quando Moscardelli trova la stoccata che riapre tutto: lo stesso Moscardelli prende un palo poco dopo, ma prima dell'intervallo Sarno firma il 3-1 dopo una triangolazione con Iemmello. Il Lecce si rifà sotto nella ripresa con un rigore di Lepore, ma i rossoneri resistono agli assalti avversari e conducono in porto la vittoria: appuntamento tra una settimana allo Zaccheria.

Letto 1562 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 19 Oct 2019

    Sunny 21°C 10°C

  • 20 Oct 2019

    Sunny 22°C 9°C

Utenti on line

Abbiamo 552 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.