Ospite della puntata di “Ottogol”, l'avvocato Oreste Vigorito: “La gara della promozione è diventata una fotografia indelebile, un' emozione indimenticabile. Volevo ringraziare pubblicamente il popolo sannita per l'affetto dato a tutta la mia famiglia, prima e durante la gara di Benevento-Lecce.
Le parole di Federico Angiulli ai microfoni di Ottochannel: “Con l'Akragas era una partita dove c'era poco in gioco. Avevamo entrambe raggiunto in anticipo i nostri obiettivi. È stata comunque una bella gara. Il mio arrivo a gennaio? Mi sono subito integrato con facilità, merito dei miei compagni e dell'allenatore.
Le parole di capitan Fabio Lucioni, ai microfoni di Ottochannel: “Obiettivo raggiunto, soprattutto quello dell'imbattibilità. Purtroppo abbiamo preso un gol, ma i numeri rispecchiano la nostra straordinaria stagione. Sono contento perché si corona il sogno di tutti.
Ultimo giorno di preparazione in casa Akragas prima dell'ultima sfida di campionato contro il Benevento. Prima dell'allenamento del venerdì, ha parlato in conferenza stampa il tecnico biancoazzurro Pino Rigoli, che ha presentato il match coi sanniti:
Dopo la promozione in Serie B, sono giunti "al presidente Vigorito" tantissimi attestati di stima, uno degli attestati più commossi è quello del massimo dirigente della Lega Pro Gabriele Gravina, e Vigorito attraverso i microfoni di TMW Radio, l'ha pubblicamente ringraziato:
Fabio Mazzeo: “La promozione in B con il Benevento è stata la più grande soddisfazione della mia carriera. Vincere per una piazza che aveva tanto sofferto è stata una emozione bellissima. Prima del fischio iniziale contro il Lecce e vedere gli spalti stracolmi è stato stupendo. Mister Auteri è il migliore
Gaetano Auteri, a giugno Benevento eleggerà il nuovo Sindaco e c’è chi le ha dedicato un manifesto elettorale: dopo la B, lei quanti voti si aspetta? «Beh, qualcuno... Ma non mischiamo il sacro e il profano. Poi dipende dal punto di vista, se il sacro sia il calcio o la politica...».
Queste le parole dell'allenatore in seconda del Lecce che oggi sostituiva lo squalificato Piero Braglia: ”Diamo innanzitutto merito al Benevento per la promozione raggiunta. Avevamo preparato una certa partita, abbiamo infatti anche preso un palo ma poi i loro due gol ci hanno tagliato le gambe.
“Non avevo mai lavorato con una struttura del genere, organizzazione incredibile. In estate ci hanno mancato di rispetto, gli altri parlavano e noi abbiamo vinto sul campo. Era un progetto nuovo, giocatori da formare ma anche quando nel girone d’andata non abbiamo fatto tanti punti ero sereno. Rispetto all’andata abbiamo fatto 13 punti in più, grande lavoro di tutta la…
"Noi domani dobbiamo pensare esclusivamente alla nostra partita. Speriamo di fare una grande prestazione e di essere all'altezza della situazione. Se la squadra ha la giusta mentalità ed il giusto atteggiamento può fare a meno di tutti, anche della mia presenza in panchina.

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 16 Dec 2019

    Partly Cloudy 13°C 5°C

  • 17 Dec 2019

    Partly Cloudy 15°C 7°C

Utenti on line

Abbiamo 1116 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.