Mr Baroni: “A Frosinone? Un bel test che arriva … “

Vota questo articolo
(0 Voti)

baroni 21122016Sabato prossimo, vigilia di Natale, il Benevento di mister Marco Baroni, affronterà in trasferta il Frosinone. Ecco le sue parole: “La gara contro l'Ascoli? L'ho vista più volte.

Abbiamo fatto tante azioni, abbiamo creato tanto, è mancato l'ultimo passaggio e non è arrivato il gol. Cerchiamo di fare un lavoro molto attento soprattutto su quelli che giocano meno. È importante farsi trovare pronti, Pezzi e Camporese ne sono la dimostrazione. Assenze e calciomercato? Stiamo valutando tutto, Melara sta bene, e rientrerà presto. Cissè? Mi è piaciuta molta la sua prestazione, mi ha assolutamente soddisfatto. Ha messo in difficoltà il suo avversario in più occasioni. Campagnacci? È una situazione da valutare ma, a due partite dal termine preferisco pensare solo a raccogliere il massimo. A Frosinone? Può essere riproposto lo stesso modulo, il 4-3-3. Uno schema dove Buzzegoli diventa importante, infatti contro l'Ascoli ha toccato molti palloni. Sto valutando, perchè Daniele non sta al massimo. Ovviamente, mi interessa la voglia dei ragazzi di scendere in campo. Gyamfi ha preso una botta al piede e si sta allenando a parte. Bagadur dovrebbe rientrare la prossima settimana. Prossima trasferta? I giocatori del Frosinone sono molto bravi sui rimbalzi e sulle palle sporche. È un bel test che arriva al momento giusto. Giocare il 24 Dicembre? Ci sono dei punti in palio e, se non li prendiamo noi, li prenderà il nostro avversario. Programma festivo? Riprendiamo il 26 Dicembre come da programma. Sono sereno e ho molta fiducia dei miei ragazzi”.

Sonia Iacoviello

Letto 1400 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 19 Oct 2019

    Sunny 21°C 10°C

  • 20 Oct 2019

    Sunny 22°C 9°C

Utenti on line

Abbiamo 148 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.