L’INTERVISTA- Pecchia: “Chi vince un campionato ha un entusiasmo diverso rispetto a chi retrocede”

Vota questo articolo
(0 Voti)

pecchia fabio veronaUn incontro dal sapore di vendetta. Chi si rivede, dirà Fabio Pecchia. Sulla strada del tecnico, ex secondo di Rafa Benitez, c’è di nuovo il Benevento. La stessa squadra affrontata ai tempi del Foggia e del Latina, squadra dove, venne esonerato a poche giornate dalla fine, proprio per mano della strega .

Da allora, però, è passato tanto tempo. Pecchia ha fatto esperienza: prima al Napoli, poi al Real Madrid e infine al New Castle. Poi ha lasciato la mano allo spagnolo, è tornato a camminare da solo e ha scelto Verona per ripartire. Sponda Hellas, ovviamente. Pecchia tornerà a Benevento domani, nella sfida che vale la terza giornata di Serie B.

La redazione di BeneventoCalcio.it ha intervistato il trainer scaligero, che sin da subito ha aperto l’album dei ricordi: “Non ho dimenticato quel Benevento. Contro di loro avevamo superato il turno di Coppa Italia, mentre in campionato non riuscirono a qualificarsi per i play-off”. - Le esperienze con i grandi club e con Benitez, invece, sono servite al tecnico per migliorare - “Mi hanno formato e mi hanno dato l’opportunità di crescere. Mi hanno aperto dal punto di vista internazionale, facendomi conoscere modi diversi di allenare. Il mio Verona sarà una squadra solida, che ha voglia di giocarsi tutte le partite. A Benevento ci serviranno concentrazione e personalità, sappiamo che per noi ogni partita dovrà essere un gradino verso il miglioramento”.

E sui giallorossi chiosa: “Mi aspetto una squadra di qualità, con dei valori, che ha entusiasmo come tutto l’ambiente. Dovremo fare molta attenzione”.

La storia insegna che la Serie B è un campionato particolare, difficile e che la sorpresa è sempre dietro l’angolo: “E’ vero, ma una partita è sempre una partita. Credo comunque che chi vince un campionato ha un entusiasmo diverso rispetto a chi viene da una retrocessione”.

Entrambe le squadre giocheranno per i tre punti e non sarà di certo facile, ma nel calcio vincerà chi riuscirà a fare un gol in più dell’avversario. Appuntamento alle ore 15 di domani, stadio Ciro Vigorito. La blasonata Hellas è pronta a salpare alla volta del Sannio: la terra delle streghe.

Christian Schipani

Letto 1513 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 08 Dec 2019

    Partly Cloudy 13°C 6°C

  • 09 Dec 2019

    Mostly Cloudy 12°C 7°C

Utenti on line

Abbiamo 435 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.